Nella zona più verace di Napoli, quella del Rione Sanità, sulla trafficata via Foria si apre un grande portone, che attraverso un androne di un palazzo come ce ne sono tanti da queste parti, conduce a una scala che già al primo piano riserva una bella sorpresa. Infatti un cancello in ferro cela l’entrata a un arioso giardino, che dà un valore aggiunto all’universo luminoso e caldo già rappresentato dal B&B The Foria House, arredato come se fosse una casa in stile rétro.

Sentirsi a casa

theforiahouse

Uno dei motivi per cui abbiamo scelto questa accogliente struttura è stato proprio questo: l’area verde, dove per il riposo non mancano amaca e sedute, è infatti a esclusiva disposizione degli ospiti della casa e per noi comodissima per i bisognini mattutini e serali del nostro Otto che, confessiamo, abbiamo più di una volta accompagnato in pigiama nel breve tragitto.

theforiahouse

Un altro motivo è stata l’immediata simpatia di Carlo, uno dei tre proprietari di questo bedandbreakfast insieme a Richard e Roberto, scattata sin dalle prime telefonate di contatto.

La struttura, che dispone di quattro camere, ognuna con bagno privato, TV e aria condizionata, si trova, come già detto in un antico edificio.

La casa presenta un impianto classico con un piccolo ingresso che si apre direttamente su un grande informale living al centro del quale troneggia un alto bancone che fa da reception.

Tutti gli ambienti sono pieni di atmosfera, arredati con oggetti e cose comprate un po’ qua e un po’ là e perfino lasciate dai precedenti proprietari.

theforiahouse

Come ci dice Carlo: “Quanto agli arredi è bastato poco perché questo posto è già abitato. Ha un’atmosfera speciale, non abbiamo avuto bisogno di riempirlo per dargli un supplemento di anima. La vista sul giardino è splendida in tutte le stagioni e questo è già un decoro. E riguardo i mobili e gli oggetti, selezionati e acquistati dopo un’attenta ricerca condotta nei mercatini locali o su siti di aste on-line, ci piace che abbiano una storia da raccontare, che diano delle emozioni”.

theforiahouse

La nostra stanza è la più grande, la junior suite che può ospitare 5 persone e ha un soppalco con due letti singoli e una luminosa veranda con vista sul giardino.

theforiahouse

Anche la quadrupla accanto alla nostra ha un soppalco con due letti singoli e affaccio sul giardino. Poi ci sono le due stanze che si affacciano sulla strada principale: un’altra quadrupla e una spaziosa camera tripla con un balcone.

La casa vanta anche una grande cucina e una zona colazione, in cui a disposizione degli ospiti ci sono frutta, snacks dolci e salati, biscotti e alcune bevande, mentre le altre sono inserite nell’honesty bar. Tutte le stanze sono caratterizzate da alti soffitti, infissi restaurati che le rendono silenziose e antiche “riggiole”, le tipiche mattonelle napoletane che caratterizzano gli ambienti.

theforiahouse

Con le vecchie porte, non più utilizzabili come tali, sono state create le spalliere dei letti, per accogliere il materiale informativo viene utilizzata una cassettiera tipografica e anche i mobili di reception e cucina sono realizzati con materiale di recupero.

theforiahouse

theforiahouse

theforiahouse

Al The Foria House si ha da subito una sensazione di casa e non solo per il calore degli ambienti, ma soprattutto per la simpatia e l’accoglienza di Carlo, che non lesina consigli su come vivere al meglio la città, e di Flavia, che al mattino accoglie gli ospiti con il suo bel sorriso e la golosa colazione. E ci siamo sentiti così a nostro agio che ci siamo accomodati nella saletta in pigiama: cosa mai fatta prima da nessuna parte!

Stessa atmosfera, allo stesso tempo ricercata e calda, si respira al Borgo Vergini Garden B&B, in uno dei quartieri più antichi della città, in un tipico palazzo popolare a pochi passi da Porta San Gennaro. Anche qui ammalia la presenza di un romantico giardino su cui si affacciano gli ambienti del B&B arredati in maniera semplice e funzionale ma in perfetta sintonia con le atmosfere tipicamente partenopee. Quattro le stanze, dai nomi femminili che rimandano alla tradizione napoletana: Carmela, Sofia, Titina e Filomena.

theforiahouse

Un cenno a parte merita l’accoglienza a Otto che è stato molto coccolato da Carlo e Flavia. A questo proposito va sottolineato che in entrambe le strutture i cani, anche quelli grandi come il nostro dato che lo spazio sia interno che esterno non manca, sono i benvenuti.

theforiahouse

Per concludere: abbiamo seguito tutti i consigli di Carlo su cosa vedere, dove mangiare, dove trascorrere la serata e dove comprare le specialità più gustose. E gli abbiamo fatto una promessa. Torneremo a fine estate per poter godere di un’altra imperdibile esperienza, quella del tour in barca esclusivo organizzato in partnership con SeaSideNapoli alla volta di Capri, Ischia e Procida, a bordo insieme a Carlo e a Marco, esperti navigatori, che non mancheranno di farci apprezzare la città dal mare e la bellezza delle isole tra le più osannate al mondo.

The Foria House
Via Foria 153, Napoli
Info: +39 081 19001727
Carlo +39 338 3103496
Matteo +39 329 3932102
Richard +39 333 1127850
theforiahouse@gmail.comwww.theforiahouse.com

Borgo Vergini
Via Mario Pagano 23, Napoli
Info: Carlo +39 338 3103496 – Marco +39 334 1605168
borgoverginigarden@gmail.comwww.borgoverginigarden.it

SeaSideNapoli
Carlo Gioiello +39 338 3103496
Marco Di Fiore +39 334 1605168
info@seasidenapoli.comwww.seasidenapoli.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here