Una storia di profondo amore per una terra e per una casa quella di Maria Luisa De Guidi che ha scoperto il Salento terra di origine della famiglia del marito e non ne ha mai dimenticato i profumi e i colori ma anche i ritmi ancestrali, lontani dal caos cittadino, che questo lembo d’Italia sa ancora custodire.

Charme e relax nel cuore del Salento

Tenuta Mosè

E così qualche anno fa ha acquistato questa masseria posta nel cuore del Salento a qualche chilometro da Gallipoli, nelle campagne di Sannicola. Abbandonata da anni è stata riportata a nuova vita come Tenuta Mosè e chiamata così in onore del nonno del marito, che portava questo nome.

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

La masseria con quella sua sagoma geometrica insieme forte e castellana, il grande portale bugnato e la successione ariosa degli spazi, era un antico casino di campagna appartenuto a una famiglia nobile della zona e denominato Villa Costa. Oggi, dopo gli accurati lavori di restauro che hanno rispettato i volumi preesistenti e il gioco armonioso delle volte, allo stesso tempo inserendo gli indispensabili servizi, è una elegante residenza aristocratica.

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

Camere e saloni sono arredati con mobili antichi, pezzi d’arte e di artigianato, marmi pregiati, statue, lampadari di Murano e preziose specchiere. Gli ariosi ambienti sono resi ancora più eleganti e ricercati dai decori floreali alle pareti che ornano anche le suites. I divani e gli imbottiti invitano a conversare, a leggere e ad ascoltare la musica piacevolmente diffusa in tutte le aree comuni di giorno e di notte.

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

Sei le suitesquattro al piano terra con il nome che richiama il colore dominante e con piscina in stile neoclassico e grande doccia a vista e due, più grandi al piano superiore, le Penthouse Maestrale e Libeccio, con due piscine, una interna e una esterna, e ampi  terrazzi dai quali si gode di una spettacolare vista sul giardino e sulla campagna tutt’intorno.

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

La suite che ha accolto noi e il nostro Otto? La Persian Lapis, dall’elegante atmosfera azzurra e con comodo e strategico accesso al giardino per chi viaggia con quattro zampe al seguito.

Tenuta Mosè

Stessa atmosfera di quiete nell’ampio giardino dove sono stati mantenuti alberi da frutto, essenze, colori e fragranze tradizionali del luogo che si mescolano a palme, rose antiche, lavanda, rosmarino.

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

Al centro troneggia la grande piscina su cui si specchia un antico pensatoio affrescato. Intorno quasi cinque ettari tra vigne e olivi che garantiscono un ottimo vino e olio prodotti per gli ospiti e anche un orto bio dal quale gli ortaggi arrivano direttamente in tavola.

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

Il ristorante Il Petrosino, aperto anche a chi non soggiorna nella Tenuta, è un volume vetrato luminoso e accogliente dal decor minimale e mediterraneo con tocchi antichi, un’ospitalità calda e accurata con cucina salentina che recupera piatti e atmosfere del passato.

La colazione si fa all’aperto nel giardino curato e rigoglioso nella bella stagione, mentre la cucina antica con grande focolare accoglie gli ospiti al calduccio del crepitante fuoco acceso nei mattini più rigidi.

Tenuta Mosè

Tenuta Mosè

Le coccole sono garantite nella suite SPA “Le Càriti” tra bagno turco con cromoterapia e jacuzzi, ma vengono raddoppiate per San Valentino e per ogni weekend fino al 15 aprile con il pacchetto “Salento Romantico”, ideale per una fuga a due all’insegna del benessere e per un soggiorno di totale riposo con particolari attenzioni per la coppia, dal rito della rasatura per lui, al massaggio relax per lei.

La barba secondo tradizione è a cura del barbiere Alessandro Bardoscia che con gesti inconfondibili e sapienti trasforma questo rito in un momento di ricercato benessere, scandito da varie fasi, che alternano olio pre-barba, panno caldo post rasatura, crema e massaggio ad azione lenitiva, ammorbidente e idratante.

Tenuta Mosè

Il pacchetto prevede l’arrivo il venerdì con un goloso aperitivo di benvenuto e una passeggiata nella città vecchia di Gallipoli, alla scoperta degli angoli più suggestivi: dalle chiese delle Confraternite ai palazzi fortezza lungo la Riviera Nazario Sauro, dalla Cattedrale barocca di Sant’Agata ai frantoi ipogei. Il risveglio del sabato è con i suoni della natura, il profumo di una ricca colazione a base di crostate, torte, pasticciotti e frutta fresca e poi le coccole del barbiere per lui e il massaggio per lei.

Tenuta Mosè

Nel pomeriggio continua il relax nella Suite SPA “Le Càriti”, tra bagno turco con cromoterapia e jacuzzi, per poi rifugiarsi in uno dei tanti angoli della casa a leggere un libro, ascoltare musica, oziare in assoluto silenzio o nella Club House, sullo sfondo di scene di un antico giardino dipinto sulle pareti, a bere il tè, un buon caffè o godere di una selezione di liquori e cocktail, accolti dalle note seducenti di un vecchio grammofono.

Tenuta Mosè

Domenica, prima di ripartire, si raggiunge la baia di Gallipoli e, se il tempo lo permette, si passeggia tra dune fossili e pinete secolari per scoprire l’habitat unico del Parco Naturale Regionale “Isola di Sant’Andrea e Litorale di Punta Pizzo” o in alternativa si visita Galatina, tra ricchi portali e chiese barocche, fino a scoprire la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria, in stile romanico-gotico, completamente affrescata, un autentico capolavoro.

 

Il Pacchetto “Salento Romantico” (valido fino al 15 aprile) prevede un soggiorno di 3 giorni/ 2 notti con prima colazione, aperitivo di benvenuto, massaggio benessere per lei e trattamento barba per lui, accesso alla Suite SPA con bagno turco con cromoterapia e jacuzzi riscaldata, al costo di 260 € a persona in suite con piscina interna e patio privato.

Tenuta Mosè
Strada Prov.le 53 Sannicola – Alezio (Lecce)
Info: +39 388 8972159
www.tenutamose.it – ​​info@tenutamose.it

2 COMMENTS

  1. Siamo davvero felici quando tra noi blogger e appassionati viaggiatori si instaura un clima prolifico di scambi reciproci su indirizzi preziosi! 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here