mercoledì, Agosto 10, 2022

A Malta col cane: la nostra guida

spot_imgspot_imgspot_img

 

A Malta col cane? Si può! Cominciamo a organizzare il viaggio partendo dal mezzo: quale scegliere? L’arcipelago di Malta è ben collegato con l’Italia da voli che partono dai maggiori aeroporti che raggiungono quello internazionale dell’isola a ovest della capitale La Valletta. Ma è raggiungibile anche via mare tramite traghetti provenienti dalla Sicilia e dalle altre destinazioni del Mediterraneo.

A Malta col cane

Le diverse alternative dipendono dalla taglia del vostro cane. Ma prima di partire per una bella vacanza a Malta col cane occhio ad avere tutti i documenti in regola! Innanzitutto il passaporto europeo del cane, che deve essere munito di microchip sottocutaneo o tatuaggio chiaramente leggibile. Inoltre l’animale deve essere vaccinato contro la rabbia e la data deve risultare nel documento di identità dell’animale. Ai cani deve essere somministrato anche il trattamento contro la tenia (Echinococcus Multilocularis), che deve essere certificato, sul passaporto, dal veterinario che l‘ha eseguito.

Malta col cane

Ricordate che, prima del trasporto di animali a Malta, è necessario prendere appuntamento con la Divisione Regolatrice per l’Agricoltura e la Pesca contattandola al numero +356 2165 0393 (in orario di ufficio) o via e-mail indicando il numero di volo, la data e l’ora di arrivo, per l’ispezione dell’animale da effettuare prima dell’uscita dall’aeroporto.

Dunque è senz’altro l’aereo il modo più veloce per raggiungere Malta col cane. E sono diverse le compagnie che consentono il trasporto a bordo dei nostri amici pelosi. Quella di bandiera, la Air Malta, garantisce due opzioni. Gli animali possono essere trasportati in cabina passeggeri ma solo se di piccola taglia, con almeno otto settimane di vita e in fase di svezzamento da almeno cinque giorni. Dovranno essere posizionati in un trasportino che non pesi più di 10 chili compreso il “passeggero” che dovrà rimanere nel suo contenitore per tutta la durata del viaggio, di fronte al sedile del proprietario. Prima del viaggio il nostro “amico” dovrà essere visitato da un veterinario che confermi, sull’apposito passaporto, la sua idoneità ad affrontare il volo oltre a essere inoffensivo.

Malta col cane

La seconda opzione è quella che consente agli animali di viaggiare in stiva e la prenotazione si effettua chiamando il Dipartimento Cargo di Air Malta al numero +356 2299 4444. Per viaggi last minute, è necessario registrare l’animale entro 24 ore dalla prenotazione. Per tutti i costi di trasporto consultare il sito www.airmalta.com.

Sugli aerei ITA per portare l’animale domestico, è necessario acquistare un supplemento al biglietto che varia a seconda del peso, del trasporto in cabina o in stiva e degli aeroporti di partenza e destinazione. Per ogni informazione si può consultare la tabella sul sito.

Se il vostro cane supera i 75 kg, l’unica opzione è quella del trasporto cargo, prenderà quindi un aereo diverso dal vostro. Alcune compagnie hanno una divisione cargo dedicata, come Etihad, Air France, KLM e Delta, che promettono il massimo comfort per gli animali che vengono trasportati.
Sappiate che in genere le compagnie aeree low cost, come Ryanair, EasyJet e Volotea, non trasportano animali domestici, tranne nel caso di cani guida per non vedenti.

Come abbiamo già anticipato Malta col cane può essere raggiunta anche via mare. Dall’Italia ci sono frequenti collegamenti di traghetti che partono dai porti delle città costiere del sud della Sicilia o dal porto internazionale di Catania. È possibile viaggiare anche a bordo del catamarano ad alta velocità che parte da Pozzallo e arriva a La Valletta in soli 90 minuti. Inoltre, ci sono tragitti più lunghi che partono da Genova e Salerno e che conducono ai due grandi porti della capitale Grand Harbour e Marsamxett Harbour.

Anche in questo caso, è necessario che il cane abbia il microchip, il passaporto e le vaccinazioni obbligatorie. Inoltre, prima di partire, dovrete provvedere alla comunicazione della data e dell’orario di arrivo al dipartimento veterinario competente che dovrà effettuare l’ispezione e i controlli di idoneità per autorizzare la permanenza del cane sull’isola.

Virtu Ferries è la compagnia che collega l’Italia a Malta e con la quale si parte dai porti siciliani di Pozzallo e di Catania più volte alla settimana con collegamenti tutto l’anno. La compagnia offre quattro opzioni di viaggio per gli animali domestici. La prima è la cabina per animali domestici ben isolata e climatizzata situata sul catamarano al livello del garage dei veicoli. Le gabbie nella cabina degli animali sono fornite dall’azienda, mentre acqua e cibo vanno forniti dal proprietario. Ricordate che la prenotazione deve essere necessariamente effettuata in anticipo in quanto lo spazio nella cabina per gli animali domestici è limitato.

I cani possono essere anche lasciati in automobile con i finestrini abbassati. In questo caso non è previsto alcun addebito per i primi tre animali domestici all’interno del veicolo. I cani e anche i gatti che viaggiano in un apposito trasportino a tenuta stagna di dimensioni massime 91 cm x 64 cm x 67,50 cm, possono essere collocati, previo pagamento, sul ponte passeggeri esterno nell’area riservata agli animali domestici. L’ultima opzione riguarda soltanto gli animali di piccola taglia che vanno trasportati in un apposito trasportino e possono essere tenuti vicino al sedile nelle aree passeggeri. Questa è l’unica modalità in cui gli animali possono entrare nelle sale passeggeri e nelle aree comuni. Fanno sempre eccezione i cani guida ammessi ovunque.
Ulteriori informazioni sono disponibili su https://www.virtuferries.com/pets/18.

La Grimaldi Lines effettua le tratte Catania – Malta e Salerno –Malta durante tutto l’arco dell’anno. Le corse da Catania a Malta vengono effettuate 7 volte alla settimana con un tempo di navigazione che può variare dalle 6 alle 13 ore, mentre quelle da Salerno a Catania hanno una durata superiore, di circa 30 ore, generalmente attuate in orario notturno.

Per cani e gatti ci sono alloggi dedicati mentre per accedere alle cabine deve essere acquistato il kit pet di € 10 a cabina a tratta. Questo servizio rende accessibile agli animali qualsiasi tipologia di cabina, permettendo al viaggiatore a 4 zampe di restare sempre insieme al suo padrone. La cabina per la quale viene acquistato il kit pet è equipaggiata con uno specifico corredo da letto e, dopo l’uso, subisce un trattamento di pulizia di fine viaggio adatto alla presenza di animali. Il cliente che sceglie questa tipologia di cabina troverà al suo interno la Welcome Bag, con un sacchetto in cotone con logo Grimaldi Lines, una traversina assorbente, una ciotola in materiale impermeabile e un rotolo da 15 sacchetti igienici biodegradabili. Inoltre le cabine possono ospitare fino a 3 animali domestici. I cani guida per non vedenti viaggiano insieme ai passeggeri senza costi aggiuntivi anche in cabina ma devono essere segnalati al momento dell’imbarco.

Gli amici a quattro zampe possono tranquillamente passeggiare insieme ai loro padroni su tutti i ponti esterni delle navi, muniti di guinzaglio e museruola. L’accesso non è consentito nelle zone comuni, nei ristoranti, nelle sale poltrone e nelle sale destinate ai passeggeri.

Una volta arrivati vi renderete subito conto che a Malta si sente intensamente l’influenza inglese: è ben conosciuta infatti la passione britannica per i cani, a partire da quella della sovrana. Sono ben accetti quasi ovunque e sulla guida disponibile gratuitamente sono segnalati hotel e ristoranti in cui poter accedere con il proprio amico a quattro zampe.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Visitmaltait (@visitmaltait)

Sono indicate anche le spiagge che consentono l’ingresso ai cani, osservando il regolamento maltese: tenerlo al guinzaglio quando non è in acqua e pulire i suoi escrementi. La maggior parte dei lidi dove poter andare col proprio peloso sono a nord dell’isola. Tra i più belli Selmun Bay, detta anche Imgiebah Bay, che si trova nella zona di Mellieha e Ahrax Point, mentre a Gozo una bellissima baia dove rilassarsi in compagnia del proprio amico a quattro zampe è Mgarr ix-Xini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Visitmaltait (@visitmaltait)

Per le passeggiate il lungomare tra Ta’xbiex e Sliema, che prosegue fino a St. Julian’s e Paceville oppure i percorsi lungo la costa a nord, attorno a St Paul’s Bay e Bugibba. Bello camminare anche sul Waterfront di Valletta, mentre per farli correre liberamente ideali i parchi pensati apposta per loro come il Sant Anton Family Park a Marsaskala, il Ta’Qali Dog Park e il Ta’ Qali Dog Park #2, equipaggiato con attrezzature per percorsi di agilità lungo la strada che conduce allo stadio.
Pronti a partire per Malta col cane?

Foto dal web tranne quella di copertina.

Scopri Bibibau con noi

Rosalia
This travel blog with the dog is a personal selection of our best experiences, our favorite spots and secrets places around the world curated by Rosalia e Michele.

ARTICOLI CORRELATI

spot_img

Scopri Bibibau con noi

SEGUICI SU

5,423FansLike
10,747FollowersFollow
308FollowersFollow
1,023FollowersFollow
3,920FollowersFollow
42SubscribersSubscribe

ULTIMI ARTICOLI

IJO’ Design: a spalle coperte

Mantelle, scialli e stole, caldi e avvolgenti, sono i nuovi capi spalla. Indispensabili in...

Belle storie di penna

Stefano Cazzato ci racconta nel suo laboratorio di Lecce una bella storia italiana di...

Moskardin: appunti di viaggio

Può sembrare bizzarro, nell’era del computer, di internet e del telefonino, portare con sé...

Recycle: l’arte del riciclo per i bijoux

Quando si va in vacanza si ha voglia di portare con sé qualche accessorio...

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here