Quando ho incontrato per la prima volta Maria Elena Savini mi ha emozionato il suo sguardo che ride! Occhi luminosi con cui trasmette tutto il suo entusiasmo e la sua passione verso il suo lavoro. Maria Elena è una pugliese doc e in sé riunisce le due anime della regione, la terra e il mare: elementi che la riportano alle sue radici ma che racchiudono anche un senso di grande libertà.

Lusso Mediterraneo nei gioielli di
Maria Elena Savini

SaviniJewelsIl suo “viaggio” verso il mondo dei gioielli realizzati in ceramica smaltata, parte da lontano.

Si laurea in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Bari nel 2004, specializzandosi poi sempre in Scenografia e appassionandosi alla fotografia. Per diversi anni il suo mondo è stato il palcoscenico dei teatri.

In seguito, ha sentito l’esigenza di creare qualcosa di suo e si è avvicinata alla ceramica un po’ alla volta, sperimentando prima con altri materiali come il legno e la cartapesta.

SaviniJewels nasce come rielaborazione dell’arte antica e fortemente legata al territorio, che plasma la terracotta: Maria Elena resta affascinata da questo materiale modellabile, elastico e fragile che lei rende prezioso fino al punto di trasformarlo in gioielli.

SaviniJewels

SaviniJewelsLa sua scommessa è quella di far innamorare delle sue creazioni tante donne, facendo superare loro il timore del “si rompe” e coinvolgendole nel suo concetto di Lusso Mediterraneo.

“Perché l’artigianato, la capacità manuale, l’unicità, la creatività, il made in Italy sono il vero lusso” – mi spiega, sottolineando con soddisfazione che i suoi pezzi sono destinati a rimanere unici come opere d’arte.

“La natura ha infiniti colori e forme che insieme creano uno scenario di meraviglia” . E traduce le sue parole in gioielli composti da foglie, noci, mandorle, fusi, gocce, fiori e animali in ceramica, dove le sfumature iridate vestono colli e mani in modo intimo e sensuale.

SaviniJewels

“Ho cercato di infondere nelle mie creazioni energia, femminilità ed emozioni che possano accompagnare le donne nel quotidiano. Creazioni che la facciano sentire libere indossando il proprio gioiello”.

SaviniJewels

Ogni pezzo è pensato e realizzato rigorosamente a mano nel suo laboratorio a Mola di Bari dove sperimenta continuamente forme e nuove tecniche per dar vita a una creazione rara, “il gioiello con l’anima”. Un gioiello in cui emerge un equilibrato rapporto tra artigianalità e innovazione, eleganza e personalità.

SaviniJewels

Questo è stato un anno pieno di sorprese per SaviniJewels con partecipazioni a eventi speciali come la sfilata e la mostra Monstrum Apuliae presso Palazzo Pesce di Mola, la presenza al Battiti Live con i gioielli indossati dalla co-conduttrice Celeste Savino e la quinta edizione di FashionPuglia a Ostuni per cui Maria Elena ha realizzato non solo i gioielli per la presentatrice Jo Squillo e per l’organizzatrice Merilù Barbaro ma anche, per il secondo anno consecutivo, i tre premi scultura destinati ai vincitori della grande kermesse di moda emergente del Sud.

SaviniJewels

SaviniJewelsA tutto questo si è abbinato il lancio di collezioni ad hoc fortemente iconiche come Shapes, per l’autunno-inverno 2017/18, con cui Maria Elena guarda al dinamismo nelle forme ma allo stesso tempo le rende fluide e avvolgenti attraverso l’effetto crackle e lo smalto in oro e platino.

Nella collezione Gocce, invece, il concetto è il minimal assoluto, che gioca con i contrasti di colore, dai più delicati in smalto bianco cracklè e oro fino ad arrivare a quelli completamente mat in smalto color acciaio brunito e a quelli caratterizzati da colore puro.

In Luxury, protagonisti assoluti sul décolleté, i pendenti, vere e proprie sculture gioiello dai colori cangianti, del suo fantastico mondo animale sorretti da una sottilissima catenella in argento placcata oro: pantere, leoni, tucani.

SaviniJewels

E poi, avvolgenti e rigidi intorno al collo, fenicotteri virati in azzurro e fieri cavalli dal manto grigio ferro spruzzato d’oro, una delle ultime creazioni ammirate in anteprima. Tra queste anche il luminosissimo pendente che Maria Elena ha pensato per me, un prezioso tassello smaltato in platino e oro che con mio grande piacere si è aggiunto al “bagaglio” di Città Meridiane.

SaviniJewels

Ma la nostra collaborazione continuerà anche in un prossimo futuro: non solo indosserò le sue creazioni nei miei giri da globetrotter, ma insieme stiamo pensando a una linea completamente dedicata al tema viaggio!
Naturalmente condividendo la filosofia di Maria Elena: vivere il gioiello con gli occhi di un’artista che con le sue bellissime creazioni vuol far brillare anche quelli degli altri.

SaviniJewels
Via Cadetto 16, Mola di Bari (Ba)
Info: tel. +39 392 0513366 – savini.elena@gmail.com
www.savinijewels.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here