giovedì, Aprile 15, 2021

Andrea e Valentina Pietrocola ambassador di NextGen di TUTTOFOOD

I foodblogger foggiani Andrea e Valentina Pietrocola che noi abbiamo conosciuto esattamente 4 anni fa a Foggia durante la quarta edizione del festival della cultura e del cibo di strada “Libando, viaggiare mangiando” del quale siamo stati media partner e dove loro hanno tenuto il seminario “Il grano, ingrediente 3.0 per i fuori sede”, rappresenteranno l’Italia per la categoria Millennials nel progetto NextGen di TUTTOFOOD Milano. Con La Cucina del Fuorisede erano già stati food reporter per due edizioni della manifestazione.

Per la categoria Millennials

E adesso, Andrea e Valentina, blogger e fondatori de La cucina del Fuorisede, sono stati selezionati tra gli ambassador del progetto NextGen di TUTTOFOOD Milano, la fiera B2B per l’intero ecosistema agro-alimentare che quest’anno si terrà dal 22 al 26 ottobre, invece che a maggio.

I fratelli Pietrocola, che erano già stati food reporter per le edizioni 2017 e 2019 dell’importante evento internazionale che guarda al futuro e sviluppa innovazione, rappresenteranno l’Italia per la categoria Millennials. Ossia coloro che hanno le idee chiare su come e che cosa si mangerà in futuro e quali saranno i valori che faranno la differenza.

Ed è proprio ai giovani della generazione Z che TUTTOFOOD apre i microfoni per raccontarsi.

Perché i Millennials hanno a cuore i temi della sicurezza, del benessere e della sostenibilità; sono interessati all’impatto sociale dei brand, utilizzano i social per comunicare in modo più efficiente e si aspettano di trovare sulle etichette informazioni sui materiali e sull’origine dei prodotti, perché sono attenti all’ambiente a all’impatto dei consumi sulla vita delle persone e del pianeta.

“Siamo felici e onorati di essere ambassador di questo importante progetto che dal 22 al 26 ottobre ci porterà a Milano per raccontare sui nostri canali e sui canali ufficiali di TUTTOFOOD il cibo del futuro, le novità e i cambiamenti legati all’utilizzo di tecniche ecologiche”, raccontano con la gioia che li contraddistingue i fratelli Pietrocola.

Intanto ogni mese sul blog de La cucina del fuorisede sarà pubblicato un articolo su tematiche legate al progetto NextGen per dare spazio e mettere in luce argomenti come l’attenzione al consumo, la sostenibilità, l’alimentazione consapevole, i prodotti bio e tanto altro.

“Abbiamo già pubblicato il primo articolo dedicato alle Food App, le applicazioni che durante questo periodo di pandemia hanno agevolato e rivoluzionato l’approccio del consumatore all’acquisto del cibo”, raccontano Andrea e Valentina che si sono fatti notare per la loro attività sui social e per le numerose iniziative ideate nel settore food, dall’Athenaeum Tour alle Social Dinner fino a FoodLink. Ma attenzione perché altre novità sono in arrivo: nei mesi scorsi, infatti, hanno annunciato la nascita di Maraki, un foodlab – con sede a Foggia, la loro amata città, dalla quale creano reti nel mondo – dove la comunicazione e il cibo sono protagonisti.

https://www.lacucinadelfuorisede.it/

#lacucinadelfuorisede #tuttofood

Scopri Bibibau con noi

Rosalia
This travel blog with the dog is a personal selection of our best experiences, our favorite spots and secrets places around the world curated by Rosalia e Michele.

ARTICOLI CORRELATI

Scopri Bibibau con noi

SEGUICI SU

5,423FansLike
10,747FollowersFollow
316FollowersFollow
1,023FollowersFollow
3,696FollowersFollow
39SubscribersSubscribe

PROVATE DA NOI

ULTIMI ARTICOLI

IJO’ Design: a spalle coperte

Mantelle, scialli e stole, caldi e avvolgenti, sono i nuovi capi spalla. Indispensabili in...

Belle storie di penna

Stefano Cazzato ci racconta nel suo laboratorio di Lecce una bella storia italiana di...

Moskardin: appunti di viaggio

Può sembrare bizzarro, nell’era del computer, di internet e del telefonino, portare con sé...

Recycle: l’arte del riciclo per i bijoux

Quando si va in vacanza si ha voglia di portare con sé qualche accessorio...

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here