domenica, Aprile 18, 2021

Gli occhiali in Sikalindi di Ferilli Eyewear

Gli occhiali sono tra gli accessori più ricercati dai modaioli. Io, “costretta” a portare quelli da vista fin da bambina, ho trasformato questa necessità in opportunità: cambiandoli spesso dono ogni volta un aspetto diverso al mio look. E lo faccio soprattutto con gli occhiali da sole perché a volte basta un paio di lenti colorate e ti sorride la vita!

Gli occhiali made in Salento di Cristiano Ferilli

In un’epoca come questa dominata dall’incertezza già questo non è poco, ma c’è di più. A noi piace premiare gli oggetti di qualità per cui ci ha fatto un grande piacere, grazie all’interessamento della cara amica Maria Domenica Malagnino che ci ha messi in contatto, fare la conoscenza con il brand leccese Ferilli Eyewear, nato nel 2018 dall’idea dell’ottico e ortottista leccese Cristiano Ferilli.

occhiali

E siamo completamente d’accordo quando afferma che gli occhiali devono emozionare: e lui con i suoi lo fa coniugando tecnologia e artigianato. Tecnologia e sostenibilità sono i due valori sui quali punta Ferilli Eyewear che crea i suoi accessori utilizzando materiali innovativi ed ecosostenibili, come la fibra di fico d’India.

occhiali

Gli occhiali sono realizzati in fibra di fico d’India pugliese, il Sikalindi® così come viene definita in lingua Grika, l’antico idioma che ancora si parla nei nove comuni della Grecìa Salentina, area che si estende nel centro del Salento.

Questo materiale, vincitore del premio Oscar Green 2013, è ricavato dalla fibra disidratata che viene sostenuta da pannelli di supporto in legno di betulla e poi
ricoperta in resina per realizzare la montatura. Per le aste viene invece utilizzato legno di olivo ed ebano.

Il risultato è un materiale unico e autentico, con venature sempre diverse che rendono gli occhiali uno diverso dall’altro. La fibra può, inoltre, avere diverse colorazioni a seconda delle differenti condizioni della pianta e anche della sua esposizione a pioggia, vento e sole. E parlando di sostenibilità questa materia prima, il Sikalindi® che viene prodotta in Salento, attrae in modo particolare le ultime generazioni, multiculturali e molto attente all’ambiente.

Sul fronte delle montature, il design è curato insieme a un’azienda d’occhialeria in Lazio. Nelle collezioni Ferilli Eyewear prevalgono le linee essenziali e accanto a occhiali dalle forme tondeggianti si sono guadagnate consensi linee più squadrate che strizzano l’occhio alla moda anni Novanta, essenziale ma di carattere.

La prima collezione “Sikalindi” è stata lanciata nel gennaio 2018, ed è composta da quattro modelli, realizzati in limited edition: per ognuno sono stati prodotti 120 pezzi venduti online sul sito www.ferillieyewear.com e in alcune ottiche selezionate. Per il nome di questi primi occhiali l’ispirazione per forme e colori sono stati i borghi salentini in cui più è presente la pianta del Fico d’India. Si chiamano San Gregorio, Otranto, Porto Miggiano e Leuca e ogni modello racconta una storia attraverso la colorazione della lente, in due versioni: intera o sfumata.

Il design è unisex, così come nella seconda collezione Ferilli Eyewear, in vendita da maggio di quest’anno e composta da sei modelli, che continuano a raccontare le cittadine pugliesi. Questi nuovi modelli in cui il frontale è più sottile e leggero, portano il nome di Castro, Maglie, Ostuni, Porto Badisco e Gallipoli. Per la sesta montatura torna Leuca in una seconda versione.

Ciò che accomuna gli occhiali delle collezioni Ferilli Eyewear è la loro origine, naturale e sostenibile. Per ottenere la materia prima Sikalindi si estrae la fibra del fico d’india, pianta spontanea a rapida crescita e in certi casi addirittura considerata “infestante”, ancora verde. A ulteriore garanzia del rispetto ambientale vengono impiegati pannelli di supporto proveniente da riforestazione controllata.

occhiali

Da questo processo proviene la fibra necessaria per la produzione degli occhiali, estratta attraverso un metodo di disidratazione brevettato e completamente ecosostenibile senza l’utilizzo di agenti inquinanti. Particolare non meno importante è che l’intero processo produttivo si svolge in Italia, precisamente nel Salento.

Queste grandi attenzioni verso la natura e l’ecosostenibile hanno fatto raggiungere al brand Ferilli Eyewear piccoli ma notevoli traguardi, tra cui il premio “miglior occhiale ecosostenibile 2019” al Monaco International Optic Trophies nel Principato di Monaco e il “Maker of Merit” al Maker Faire di Roma sempre nel 2019. Il marchio di Eyewear è inoltre stato selezionato per partecipare a “Showcase” – AltaRoma per l’edizione di gennaio 2020, dove ha avuto la possibilità di esporre la collezione a buyer e stampa nazionale e internazionale.

occhiali

A scegliere i nostri occhiali ci ha aiutato Cristiano che fin da giovanissimo è affascinato dal mondo dell’occhialeria. Diplomatosi ottico, per seguire la sua passione si è trasferito a Roma dove ha conseguito la laurea in Ortottica e Assistenza Oftalmologica all’Università Cattolica del Sacro Cuore. L’idea di creare una sua linea di occhiali è nata nel 2016 coniugando la sua esperienza lavorativa in ambito sanitario con il design.

occhiali

occhiali

Alla base c’è stata l’intuizione di utilizzare un materiale inedito nel mondo dell’occhialeria, legato indissolubilmente al suo territorio d’origine: il fico d’india. La storia di come dalla fibra nascono gli occhiali ve l’abbiamo raccontata. Non ci resta che svelarvi quali sono i nostri. Le montature ci piacevano tutte per cui ci siamo lasciati guidare dal nostro affetto per la terra salentina scegliendo una delle località sul mare che più amiamo: la costa rocciosa di San Gregorio, dove il mare è cristallino e trasparente e i tramonti indimenticabili.

Ferilli Eyewear
+39 345 2963673
www.ferillieyewear.comferillieyewear@outlook.com

Scopri Bibibau con noi

Rosalia
This travel blog with the dog is a personal selection of our best experiences, our favorite spots and secrets places around the world curated by Rosalia e Michele.

ARTICOLI CORRELATI

Scopri Bibibau con noi

SEGUICI SU

5,423FansLike
10,747FollowersFollow
317FollowersFollow
1,023FollowersFollow
3,696FollowersFollow
39SubscribersSubscribe

PROVATE DA NOI

ULTIMI ARTICOLI

IJO’ Design: a spalle coperte

Mantelle, scialli e stole, caldi e avvolgenti, sono i nuovi capi spalla. Indispensabili in...

Belle storie di penna

Stefano Cazzato ci racconta nel suo laboratorio di Lecce una bella storia italiana di...

Moskardin: appunti di viaggio

Può sembrare bizzarro, nell’era del computer, di internet e del telefonino, portare con sé...

Recycle: l’arte del riciclo per i bijoux

Quando si va in vacanza si ha voglia di portare con sé qualche accessorio...

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here