Negli ultimi diciotto anni, prima con Arturo per il semplice piacere di viaggiare, poi sempre con Arturo per il blog e adesso con Otto unendo entrambe le cose, abbiamo sempre organizzato i nostri giri partendo dalle strutture ricettive e dalla loro disponibilità ad accettare gli amici a quattro zampe.

Hotels large breed pets

E se negli anni la condizione di chi viaggia con i propri pelosi è cambiata e molti, tra hotel, agriturismi e villaggi turistici, hanno aperto le loro porte agli animali, prima di andare in vacanza con il proprio cane è sempre meglio informarsi. Perché, come abbiamo imparato per esperienza, spesso capita di leggere di alberghi che accettano cani”, ma… accettano tutte le taglie?

fido hotel

Noi abbiamo sempre amato i cani di media-grande taglia, avendo diviso la nostra vita prima con un Golden Retriever e ora con un Bovaro del Bernese, e quindi questa domanda non è affatto superflua.

Ed è per questo motivo che abbiamo deciso di scrivere questo post su alberghi & Co., testati da noi in tutta Italia, in cui sia possibile essere ospitati insieme ai propri pets anche large breed.

fido hotel

Ecco 15 luoghi veramente pet friendly, senza alcun limite di taglia, dal nord al sud della Penisola, mentre alla nostra Puglia dedicheremo un post a parte.

Iniziamo da Roma. Nelle quattro strutture del Gruppo Aventino Hotels i nostri amici sono i benvenuti: a chi viaggia con pets al seguito sono assegnate camere in giardino con ingresso indipendente e le uniche accortezze richieste sono quelle di non portare i cani nella sala colazioni poiché potrebbero esserci clienti che non gradiscono la loro presenza, fare in modo che siano tranquilli e non disturbino durante la notte e che non vengano lasciati troppo tempo da soli in camera. Sia nelle camere di charme del San Anselmo, una stupenda villa in uno dei luoghi di maggior fascino di Roma, l’Aventino, che in quelle delle tre strutture che formano l’Hotel Villa San Pio, un tempo dimore private immerse nel verde, vengono forniti ciotole e tappetini. Stesso trattamento per i nostri fedeli amici che soggiornano all’Hotel Villa San Lorenzo Maria, situato nello storico quartiere di San Lorenzo a Roma.

Noi serbiamo un bellissimo ricordo della quarta struttura, che abbiamo scelto per il nostro primo viaggio con Arturo che allora aveva appena compiuto quattro mesi: l’Hotel Aventino, ospitato in un palazzetto dei primi del Novecento in cui decori e arredi rimandano a un ambiente raccolto e familiare in cui ci siamo sentiti subito a nostro agio.

La Francesca

Ospiti graditi sono cani e gatti nelle casette incassate tra il verde e il mare del Resort La Francesca in territorio di Bonassola nella Liguria di Levante. Il villaggio si sviluppa all’interno del parco naturale del Bracco-Mesco in cui è bello passeggiare in compagnia e uno dei percorsi più interessanti è quello che scende verso la pista ciclo-pedonale che collega Levanto, Bonassola e Framura, seguendo il tracciato della vecchia linea ferroviaria, a cui gli ospiti de La Francesca hanno l’opportunità di avere un accesso esclusivo.

badia a coltibuono

In Toscana, la regione in cui il pet welcome è una vera filosofia, abbiamo soggiornato in molte strutture in cui i cani, di qualsiasi dimensione, sono ben accetti. Nel cuore del Chianti siamo stati ospiti di Badia a Coltibuono, l’ex Abbazia di San Lorenzo, fondata nell’XI secolo dai Firidolfi feudatari di Gaiole in Chianti, oggi un agriturismo pieno di fascino e di antiche suggestioni. Ammessi nelle stanze ricavate dalle antiche celle dei monaci dotate di ogni comfort e con antichi mobili di famiglia, gli amici pelosi possono scorrazzare nello scenografico giardino e tra i grandi abeti bianchi dei boschi intorno all’abbazia.

Un altro paradiso per pelosi e proprietari è La Melosa nel verde della Maremma, un piccolo resort con spa e ristorante, gestito alle porte di Roccastrada da Gemma Solari insieme al marito Gabriele Rum. Le camere si affacciano sul rigoglioso giardino con piante di rose, cespugli di lavanda, alberi da frutto, grandi querce e alti cipressi, tra cui i cani possono passeggiare e correre liberi. In una zona diversa, ma gestito dalla stessa famiglia, l’Hotel Castello Monticello sull’Isola del Giglio, nelle cui camere e suites, tutte finemente arredate in arte povera toscana, i nostri amici a quattro zampe sono ospitati senza alcun supplemento.

Tenuta delle Ripalte

Ben 450 ettari quelli della Tenuta delle Ripalte sull’Isola d’Elba dove i pelosi possono accompagnarci in lunghe camminate, escursioni, passeggiate in bicicletta e anche rinfrescanti nuotate in calette dall’acqua limpida e cristallina. Qui si può scegliere tra le varie sistemazioni, dalla bella villa ottocentesca, un tempo buen retiro dei nobili Tobler Theodoli Quintavalle e oggi albergo di charme, ai casali trasformati in confortevoli appartamenti, alle ville sparse nella pineta e vista mare, fino alle 10 tende superaccessoriate del Glamping, senza alcun limite per i nostri amici.

Spostandoci nelle Marche un’altra bellissima vacanza sia per noi che per Arturo è stata quella presso Il Parco Ducale Country House, uno splendido casale immerso nel verde della campagna a un solo chilometro dal centro del paese di Urbania e vicino alle città di Urbino, Pesaro, Fano, San Leo e Gubbio. Qui ci hanno coccolati Roberto e Daniela, i proprietari di questa casa speciale affacciata sul Barco di Casteldurante, l’antica residenza estiva e luogo di caccia dei Duchi di Urbino che troneggia a pochi metri e che nel passato ospitò celebri umanisti e poeti del Rinascimento, tra i quali Torquato Tasso e Ludovico Ariosto.

(Continua)

2 COMMENTS

  1. Ne seguiranno altri, sempre per chi come noi gradisce presenze pelose e un po’ ingombranti! 😉

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here