Sapori a portata di mano

0
84
street food siciliano

I piaceri del gusto possono essere soddisfatti in Sicilia al massimo livello. Ci sono un’infinità di sapori nella cucina siciliana. E tutti a portata di mano pronti per il palato! Ovunque si viene guidati dai profumi dei “fast food” siciliani: friggitorie e focaccerie, custodi della più tipica cucina popolare, dove gustare le panelle, frittelle di farina di ceci, le stigghiole, interiora di agnello cotte alla brace, gli sfincioni conditi con acciughe, pomodoro, formaggio primosale e olive, gli arancini, le sfere o le “pere” di riso con mozzarella a cubetti, pecorino grattugiato, uova e piselli se bianchi, ragù di carne se rossi. Basta poco per sentire il sole del Mediterraneo in bocca!


Il nostro consiglio? A Marsala fermatevi all’ingresso di quello che di giorno è il mercato del pesce e che di sera si trasforma in un coloratissimo e frequentatissimo luogo di incontro di tutta la gioventù locale. Passate sotto Porta Garibaldi e girate a destra: a pochi passi, una scaletta vi indirizza a una finestrella attraverso la quale passano i migliori pane e panelle della città.

Per un piatto più “consistente” la tappa è alla Trattoria Garibaldi (Piazza Addolorata, 36 – tel: + 39 0923.953006; la trattoria è chiusa il sabato a pranzo e la domenica a cena) dove si ordinano le busiate, sorta di maccheroni fatti in casa tipici della cucina trapanese, attorcigliati con un ramo di buso che è il fusto dell’ampelodesmo, conditi con ragù di tonno, il cous cous di pesce, i bucatini con le sarde o con il pescespada, fritto misto di pesce e tutto il pescato fresco cotto alla griglia.

Naturale accompagnamento di questi piatti un Grillo in purezza, vino bianco dal profumo agrumato e dal gusto morbido che si ottiene da un vitigno tipico della zona occidentale della Sicilia, ma probabilmente importato dalla Puglia, che costituisce la base per produrre i migliori vini DOC Marsala.

Se al posto della cena si preferisce uno spuntino accompagnato da un buon bicchiere di vino, Marsala offre un’ampia scelta: dallo scenografico Palazzo Fici che ospita l’Enoteca della Strada del Vino di Marsala (Via XI Maggio 32 – tel: + 39 0923 713489 – info@enotecastradavinomarsala.it), al più riservato spazio di Portale Botteghe (Piazza Filippo Milazzo Maggio 5 – tel: + 39 0923 360279), osteria che prende il nome dal luogo in cui sorge, cioè il quartiere medievale ebraico dei mercanti, e al cui interno è possibile ammirare le antiche mura della Chiesa Madre, che incombe sulla piazza dove sono sistemati i tavolini per la degustazione di aperitivi serviti con le oltre cento etichette di vino siciliano della spettacolare cantina.

Mentre irrinunciabile è la tappa alla Gelateria del Cassaro (via XI maggio, 45), per l’immancabile e indimenticabile granita di gelso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here