Avete mai dormito in vigna? No, non in una camera vista vigna, ma proprio tra i filari di vite da cui si ricava quel delizioso nettare che prende il nome di Nero di Troia.

A Bovino da Rocco Zambri Bed&Wine

Ebbene noi abbiamo provato la doppia emozione di dormire cullati da un meraviglioso silenzio e di svegliarci tra i cinguettii degli uccellini che saltellano tra i tralci del vigneto da Rocco Zambri Bed and Wine nelle campagne di Bovino tra i Monti Dauni.

In vigna

Qui in una vecchia casa contadina immersa tra le vigne dominate dal profilo da cartolina dei rilievi del Subappenino Dauno, Rocco Zambri, per gli amici Antonio che è il suo secondo nome, ha realizzato il suo sogno ma anche quello di chi desidera dormire in piena campagna, anzi addirittura tra i vigneti, creando un piccolo Bed and Wine.

In vigna

Solo due le stanze, una tripla e una doppia dal design minimale, in questa rustica dimora in mezzo alle viti e a due passi dall’incantevole castello di Bovino di cui si scorgono in alto le spesse e imponenti mura.

In vigna

La struttura ricettiva è una chicca per gli amanti del vino e della campagna. Ma il vero cuore dell’azienda è realizzato in quelle che una volta erano le stalle. Qui Antonio ci mostra orgoglioso i macchinari per il processo di vinificazione e le sue etichette raccontandoci come la sua passione per il vino abbia origini lontane.

In vigna

“I miei ricordi in vigneto iniziano da quando ero adolescente e iniziavo ad interessarmi ai vari lavori che si svolgevano in campo” – ci dice. Poi il discorso lo continuiamo all’aperto mentre il sole comincia a scendere tra le cime dei colli e tinge di pulviscolo dorato la tiepida serata primaverile.

In vigna

Infatti, tra le cortesie per gli ospiti, c’è uno spazio dove si può contemplare il tramonto sul mare verde tutt’intorno dedicato alle degustazioni guidate dallo stesso Antonio, esperto “personal trainer del vino”, che assicura vere e proprie wine experience con gli assaggi dei suoi vini.

In vigna

Vini, dal bianco a base di Greco al rosato Vienrose ricavato da uva di Troia fino al corposo rosso Pozzo del Campo vinificato da uva di Troia in purezza, che vengono prodotti dalle uve raccolte nelle vigne intorno al casolare e in un’altra tenuta poco distante.

In vigna

“Andando avanti negli anni, l’interesse per l’enologia e il fascino che questo mondo ha sempre avuto su di me, mi hanno spinto ad approfondire questa materia scientificamente e ho intrapreso il percorso universitario presso la facoltà di Agraria di Foggia. Poi ho voluto perfezionarmi con un Master e ho fatto varie esperienze lavorative prima in collaborazione con l’universitá, poi per conto mio. Subito dopo ho deciso di avviare la mia azienda e di dare sfogo alla mia passione cercando di mettere in pratica esperienza e conoscenza scientifica che fino a quel momento avevo acquisito. L’azienda ha preso gradualmente forma e è del 2006 la prima produzione di vino in bottiglia con il mio marchio”.

In vigna

C’è tanta passione insieme a tanto orgoglio nelle parole di Antonio mentre si racconta e ci descrive le caratteristiche dei suoi vini e si guarda intorno accarezzando con gli occhi i teneri virgulti del suo vigneto. Il sole ci saluta.

In vigna

Per “smaltire” niente di meglio di una bella passeggiata nel vigneto, apprezzata anche da Otto che è l’unico a essere rimasto sobrio.

In vigna

Il Bed and Wine Rocco Zambri è il luogo perfetto per far convivere in un’unica vacanza degustazioni di vini e visita dei piccoli borghi gioiello compresi tra i Monti Dauni. Bastano pochi minuti di auto, infatti per raggiungere la magnifica Lucera, la piccola Ascoli Satriano che custodisce il capolavoro marmoreo dei Grifoni e Troia con la sua stupefacente cattedrale.

In vigna

Al mattino ci attendono un bel sole e una ricca colazione con le torte fatte in casa dalla mamma di Antonio. E dopo una rigenerante dormita, freschi e riposati, comprendiamo meglio il senso delle parole di Salvador Dalì che il vignaiolo dei Monti Dauni, come ama definirsi, ha voluto usare come didascalia delle foto della sua tenuta: “I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti”.

Rocco Zambri Bed and Wine
Largo Impisi, Bovino (Foggia)
Info: +39 3384010379 – info@zambrivini.it

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here