Un giorno molto ventoso di fine dicembre, ma per me speciale, quello del mio compleanno. Lo festeggiamo noi tre, io, Michele e Otto al Posia Luxury Retreat & SPA a San Foca in Salento. Fuori il mare urla e biancheggia, per fare una citazione importante… Ma poi, varcata la porta a vetri, veniamo avvolti da un’atmosfera rilassante, elegante e tranquilla.

Posia

Tutta la poesia del Posia

Tutto, compresi vento e nuvole, rimane all’esterno quando si entra nella raffinata hall del Posia Luxury Retreat, un’oasi di quiete e benessere, fra minimalismo e ricercatezza, in cui gli ospiti godono di ambienti eleganti, ma senza ostentazione, rilassanti e ovattati, ma soprattutto capaci di trasmettere un senso profondo di equilibrio, freschezza e armonia.

Posia

A questa filosofia, che emerge già nel nome posia che rimanda alla vicina e famosa Grotta della Poesia definita una delle dieci piscine naturali più belle del mondo e al nome greco della grotta che significa sorgente d’acqua dolce, si sono ispirati i fratelli Giuseppe ed Emanuele Piconese, i proprietari, insieme al general manager Raniero Lomartire.

Posia

Posia

Posia

Ventitré le camere divise tra primo e secondo piano e tutte affacciate sull’ampio patio, una spa con percorsi d’acqua, cabine per massaggi, sauna, zone relax, un ristorante gourmand che propone cucina del territorio rivisitata, un green bar con una scenografica parete verticale che muta i colori con il cambiare delle stagioni.

Ogni singolo dettaglio del progetto tende a dialogare con la bianca superficie delle pareti, sotto la volta dove la luce, filtrata dalla cupola trasparente, disegna ambienti in bilico fra minimalismo ascetico e autentica ricercatezza, declinati nei toni del blu e del verde.

Ovunque l’allestimento è rilassante con un total look che coinvolge mobili e complementi, ma anche coordinati per il letto, prodotti per il bagno e kit SPA con accappatoio, infradito e sacca con telo. Essenziali nell’arredamento e completamente domotizzate, le camere sono dotate di bagni spaziosi, concepiti come vere e proprie zone benessere private.

Quasi una riproduzione in scala ridotta della spa. Dove Mirko dà il benvenuto accogliendoci nella penombra profumata di questi ambienti in cui il primo invitante richiamo è quello della piscina riscaldata divisa dall’esterno da una parete vetrata per cui la sensazione è quella di poter nuotare senza confini fino alla cascata a parete.

Sulla sinistra si sviluppa la zona in cui rilassarsi completamente tra bagno turco con cromoterapia e aromaterapia, doccia emozionale cromoterapica con nebulizzazione fredda, pioggia tropicale e pluviale, doccia finlandese e la cabana con letto matrimoniale king size su cui sdraiarsi e gustarsi una tisana.

Un discorso a parte merita la sauna con ampia vista cascata: la parete di vetro e acciaio che lascia entrare la luce e il verde la rende ariosa e luminosa, rendendo molto piacevole la calda permanenza sulle panche di legno biondo.

Sulla destra, invece, il percorso continua insinuandosi in un’area in cui si è voluto ricreare un vero laboratorio Ayurvedico, con tisane, oli essenziali, sacchetti con erbe medicali per PindaSweda e un originale “Dhroni Massage Table” per lo Shirodhara. Qui, grazie agli esperti terapisti specializzati in Ayurveda ci si rimette in pace col mondo intero!

Mirko ci ha spiegato che tutto inizia con una consulenza per individuare lo squilibrio dei Dosha (Vata, Pitta, Kapha), per poi procedere alla scelta del trattamento migliore: dal massaggio con campane tibetane alle sedute di yoga fino allo Shirodara, dolce colata di oli medicali sulla fronte, che stimola il “Terzo Occhio” o “Ultimo Chakra”, quindi l’intero sistema nervoso, per una meditazione profonda.

Ci ripromettiamo di provare l’esperienza la prossima volta in cui non ci faremo mancare nemmeno una nuotata nell’infinity pool sospesa tra cielo e mare, che abbiamo trovato “agitata” dal forte vento che non ci ha comunque impedito di ammirare il panorama mozzafiato che si gode fino all’orizzonte e sul profilo nitido dei monti dell’Albania.
Può godere di questa zona anche chi non è ospite dell’hotel ma la prenota per un evento privato o per una cenetta romantica o semplicemente per un aperitivo o un tuffo con ingresso giornaliero.

Anche l’ampio e luminoso spazio del bar è aperto a tutti e in qualunque momento della giornata, dalle colazioni agli aperitivi ed è perfetto per eventi e feste private. Mentre per colazioni di lavoro e piccoli party è ideale la Lounge Room, un’esclusiva sala privata che può accogliere fino a 18 ospiti.

Oltre a quella sul roof, il Posia dispone di una bellissima piscina scoperta semi-olimpionica, con acqua trattata con sterilizzatori al sale e paratie antivento. La sky pool, posta al primo piano, è attrezzata con lettini, ombrelloni e zona lounge con divanetti per alternare allenamento intenso in acqua e relax a bordo piscina. In piena estate gli ospiti possono godere dei bagni di mare e di sole al Mora Mora Beach Club, lo stabilimento balneare del Posia Luxury Retreat & SPA.

Noi abbiamo trascorso il nostro soggiorno invernale tra un aperitivo e un drink al The Green Bar in cui la verde parete-giardino verticale dialoga con quelle vetrate del Ristorante Aura, aperto anche a chi non soggiorna nel resort, e con il mare di fronte al di là della strada.

E prima di riposare nella nostra accogliente camera, ci siamo goduti la nostra cena, coccolati da chef e maître che si sono occupati solo di noi, proponendoci un menu a base di pesce. Con la sorpresa finale del dolce per festeggiare il mio compleanno!

Ma la vacanza al Posia non è solo relax: chi non vuole rinunciare a occuparsi della sua forma fisica dispone di uno spazio fitness e di una palestra attrezzata di tutto punto. Inoltre è anche un Bike Hotel, struttura amica della bicicletta, ideale per ospitare cicloturisti e ciclisti professionisti e come punto di partenza per gite più lunghe o per brevi passeggiate alla scoperta di San Foca e dei suoi dintorni con bici adatte a ogni esigenza: city bike, mountain bike, biciclette da corsa professionali. Altro fiore all’occhiello, di cui qui sono molto orgogliosi, è l’officina specializzata per le manutenzioni e le riparazioni professionali, con tanto di area attrezzata per il lavaggio bici: un unicum nel panorama dell’hotellerie pugliese.

Posia

E presto sarà a disposizione degli ospiti che come noi vengono accompagnati dal loro quattro zampe, un servizio di dog sitter e uno spazio tutto dedicato alla pulizia e al benessere dei pelosi, con vasca con doccino per eliminare tracce di sabbia e sale e phon professionale per l’asciugatura del pelo.

Posia | Luxury Retreat & Spa
Lungomare Giacomo Matteotti,157 – San Foca (LE)
Info: Tel: +39 0832 881300
www.posia.itinfo@posia.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here