Posia Book Project/Venerdì d’Autore con Roberto Guido

0
57
book project

Per Posia Book Project/Venerdì d’Autore a San Foca la giornalista Mariella Piscopo presenta il libro “In Bici sui mari del Salento” di Roberto Guido e la mostra di “Bici d’Epoca” con pezzi vintage collezionati da Antonio de Rinaldis e Fabio Pellecchia, tra cui una Spalding del 1895, bici da corsa anni ’20-’30, quelle da ferroviere anni ’40, una bici porta bombole.

Un libro e una mostra sul viaggio a due ruote

La vacanza viaggia su due ruote! È il momento di cambiare stile di vita, di introdurre abitudini sane ed ecosostenibili, di fare il pieno di energia a costo zero. È tempo di uscire, esplorare, respirare forte, riempirsi gli occhi di bellezza. Anche da soli e senza andare troppo lontano. Basta seguire i consigli di “In bici sui mari del Salento. Alla scoperta delle 20 spiagge più belle della Puglia” (Ediciclo Editore), per vivere un Salento dietro l’angolo ricco di panorami mozzafiato, profumi, colori e capolavori d’arte, archeologici e naturalistici.

Una delle letture più utili e accattivanti dell’estate 2020 sarà presentata oggi 3 luglio alle 18 a San Foca dall’autore Roberto Guido, che per il primo degli appuntamenti Posia Book Project/Venerdì d’Autore dialogherà con la giornalista Mariella Piscopo presso il Posia Luxury Retreat & Spa, bike hotel nato da un’antica passione dei proprietari, ideale per ospitare i cicloturisti.

Il Cocktail bar The Green, strabiliante open space con giardino verticale, ospiterà i Venerdì d’Autore del nuovo progetto culturale Posia Book Project e negli stessi spazi anche l’originale mostra “Bici d’Epoca” con pezzi vintage collezionati da Antonio de Rinaldis e Fabio Pellecchia, tra cui una Spalding del 1895, bici da corsa anni ’20-’30, quelle da ferroviere anni ’40, una bici porta bombole.

I racconti di viaggi in bicicletta sono i più emozionanti. Con Roberto Guido, giornalista e cicloamatore salentino, si percorreranno virtualmente 257 chilometri di litoranea tra strade e sentieri lungo la costa del Salento, una penisola di tesori circondata da un mare dai colori cangianti, dal turchese al blu mediterraneo, dall’azzurro intenso al verde smeraldo. Il paesaggio non è mai monotono, si alterneranno dall’Adriatico allo Jonio, scogliere maestose, insenature selvagge, lunghe spiagge bianche, calette da sogno, piscine naturali nella roccia, baie al cospetto delle storiche torri di guardia. “In uno straordinario percorso gravel – racconta Roberto – si possono scoprire le spiagge più belle del Sud, fra storia e natura, raccontate con tutte le istruzioni per l’uso, per raggiungerle agilmente in bici e fare bagni da sogno. Non c’è da aspettarsi perfette piste ciclabili, né tantomeno attrezzati percorsi con precisa segnaletica: il viaggio nel Salento è tutto una sorpresa e la strada da imboccare è quella dell’avventura. E poi l’emozione di assistere in un solo giorno al sorgere del sole sull’Adriatico e al tramonto sullo Jonio. Basta pedalare!”.

Il bike hotel Posia mette a disposizione di ciclisti amatoriali e bikers convinti una Ciclo Officina attrezzata, dove si possono noleggiare modelli di alta gamma e per tutte le gambe (MTB, Bici da Corsa, Trekking, a pedalata assistita, tandem) completi di caschetto e lucchetto, area lavaggio e gonfiaggio, Kit riparazioni, deposito e poi fitness room con MYCYCLING di Technogym, lavanderia, abbigliamento, borracce personalizzate, bike manager multilingue esperto di percorsi e servizi, menu specializzati e dedicati agli sportivi e massaggiatore sportivo nella MY SPA. Dopo un drink energizzante nel cocktail bar, si sale in sella, pronti a immergersi nella natura, a nord fino all’Oasi WWF Le Cesine e a sud verso la bellissima Grotta della Poesia a Roca Vecchia.

Roberto Guido: giornalista di professione, cicloesploratore per passione, uno dei principali esponenti del Coordinamento dal Basso per la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, che ha contribuito a far diventare una delle quattro Ciclovie di priorità nazionale. Con un reportage sulla Cicloesplorazione dell’Acquedotto Pugliese, pubblicato sul Corriere del Mezzogiorno nel 2015, ha vinto nel 2016 il Premio “Michele Campione”/Giornalista di Puglia.

Posia Luxury Retreat & Spa offre un soggiorno di benessere totale, un concentrato di relax, sport, gusto e design. Insieme Bike e Boutique Hotel, fronte mare, con 23 camere dotate di SuitePad, per avere informazioni, prenotare servizi all’interno e itinerari personalizzati all’esterno, SPA, area fitness e ciclo officina con noleggio bici. Colori rilassanti, arredi essenziali e opere d’arte alle pareti. Tre piscine: dall’infinity pool sul tetto alla piscina semi-olimpionica al primo piano, a quella intima nella My Spa, con trattamenti ayurvedici. Cucina mediterranea nel ristorante Aura e ampia drink list nei due cocktail bar, The Street sul lungomare e The Green nella hall con vista su un giardino verticale.

Info: lungomare Matteotti, 157 – San Foca (Le) tel 0832.881300, posia.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here