Natale

Nell’immaginario collettivo il periodo del Natale è fatto di momenti felici in famiglia, di sorrisi e risate, di luci di candele, di ambienti caldi in contrasto con il freddo all’esterno, dove la neve cade andando ad aumentare quella già posata, soffice e abbondante.

Il Natale in Alto Adige

Questa atmosfera da sogno può diventare realtà scegliendo di trascorrere le vacanze natalizie in un maso Gallo Rosso in Alto Adige. Godersi il caldo degli appartamenti arredati in legno, ammirando lo spettacolo della neve fresca fuori, subito a disposizione per giocarci o per sciare, semplicemente aprendo la porta di casa e respirando così l’aria fresca e pulita dell’inverno.

Le vacanze di Natale in un maso Gallo Rosso sono dedicate soprattutto al relax, alla pace, al silenzio e a fare esclusivamente ciò che si preferisce: una passeggiata sulla neve, scialpinismo, sci di fondo, divertirsi con lo slittino, o solamente leggere un bel libro con un infuso caldo alle erbe aromatiche del contadino, davanti al calore scoppiettante del fuoco nel camino. I bambini si possono divertire anche andando in stalla ad accarezzare le mucche, a dare da mangiare alle pecore e agli asini, oppure creando con la guida dei contadini dei graziosi lavoretti realizzati con materiali naturali che si trovano nei dintorni del maso, come stelle di paglia per decorare l’albero di Natale.

Natale

Durante l’inverno infatti i contadini hanno molto più tempo libero da dedicare agli ospiti, organizzando per loro corsi di cucina, di intaglio, di bricolage. Un’altra attività divertente è preparare i dolci tipici natalizi come i Lebkuchen (biscotti speziati), gli Spitzbuben (i Monelli), un altro tipico biscotto ripieno della marmellata ricavata dalla frutta raccolta al maso in estate o lo Zelten.

Fotocredit: Stefano Scatá

È molto coinvolgente anche quando i contadini raccontano ai loro ospiti le storie legate al Natale appartenenti alla tradizione contadina, come quella del Krampus, l’essere demoniaco che accompagna San Nicola per servirlo o della benedizione dei 3 Re Magi, che bussano per benedire la casa in cambio di un’offerta, scrivendo sulla porta con un gessetto benedetto il numero dell’anno insieme alla scritta C+M+B, che sta per “Christus mansionem benedicat”, ossia “Cristo benedica questa casa”.

In questo periodo, inoltre, è molto caratteristico visitare i mercatini natalizi, che in Alto Adige sono moltissimi oltre a quelli più conosciuti, alcuni dei quali sono anche in prossimità di masi Gallo Rosso.

Per scegliere il maso in cui trascorrere le proprie vacanze natalizie è possibile richiedere la spedizione gratuita presso il proprio domicilio del catalogo Gallo Rosso “Agriturismo – le vacanze diverse”, telefonando al numero 0471 999308, o via email a info@gallorosso.it o attraverso questo link. Altrimenti, è molto semplice cercare i masi online sul sito www.gallorosso.it.

A proposito di Gallo Rosso
Gallo Rosso è il nome del marchio che dal 1999 promuove e favorisce l’attività di oltre1.600 agriturismi in Alto Adige e che appartiene all’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi (Südtiroler Bauernbund). La classificazione dei masi che offrono alloggio (Agriturismo in Alto Adige) è organizzata in fiori, da 1 a 5; più alto è il numero dei fiori, più numerosi sono i criteri soddisfatti dalla struttura. Inoltre, l’Associazione sostiene il lavoro di oltre 100 masi che si dedicano alla ristorazione contadina (Masi con Gusto), all’artigianato autentico (Artigianato contadino) e alla produzione di prodotti gastronomici genuini (Sapori del maso). Sin dalle origini lo scopo principale di Gallo Rosso è sostenere i contadini dei masi nello sviluppo di attività da affiancare all’agricoltura. La filosofia dell’Associazione Gallo Rosso è “Avvicinare le persone allo stile di vita degli agricoltori altoatesini”.

Per ulteriori informazioni:

Gallo Rosso
Tel.: (0039) 0471 999 371
Katrin Gufler
katrin.gufler@sbb.it

2 COMMENTS

  1. Non amo la neve Rosalia ma in un posto così ci passerei volentieri il mio Natale, godendomi tradizioni antiche e sapori genuini. È soprattutto la cucina e la natura di questi luoghi ad attirarmi come una calamita…

  2. A noi la neve piace molto ma “al posto suo” cioè in montagna! In effetti l’atmosfera di quei luoghi a Natale sarà davvero super! Chissà… magari il prossimo anno ci organizziamo 😉

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here