mercoledì, Marzo 3, 2021

Il taccuino di Città Meridiane creato da Emozioni in Libertà

Taccuino e viaggio sono due termini che vanno a braccetto. Il taccuino da viaggio è infatti da sempre il compagno fedele e tascabile di esploratori e avventurieri.

Un set pensato insieme a Emozioni in Libertà

Basti pensare al fenomeno del diario di viaggio con appunti e disegni legato al “Grand Tour” in cui i taccuini o carnets de voyage erano d’obbligo per annotare ogni cosa. E non manca mai nemmeno nel nostro equipaggiamento per raccogliere tra le pagine racconti, schizzi, appunti, storie e suggestioni.
Del resto già Edgar Allan Poe aveva sottolineato l’importanza del ricordo e la necessità di fermare immagini, sensazioni e fatti su carta scrivendo: “Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato”.

taccuino

Farlo prendendo appunti è senz’altro più facile. Ma chi nel tempo a livello personale mi ha conquistato è stato Bruce Chatwin, che nel suo Le vie dei canti scrive: “Ti spiace se uso il mio taccuino? Fa pure. Tirai fuori di tasca un taccuino con la copertina di tela cerata”. Era il famoso Moleskine, leggendario taccuino per appunti utilizzato da artisti e intellettuali degli ultimi due secoli, da Van Gogh a Picasso, da Hemingway a Chatwin, fino a Luis Sepulveda che inizia Patagonia express titolando il primo capitolo: “Appunti da una Moleskine”.

Non potevamo certo scimmiottare questo libretto che per due secoli ha rappresentato un punto fermo nella vita dei viaggiatori e dal look perfettamente riconoscibile: rettangolo nero dagli angoli arrotondati, un elastico e l’immancabile tasca interna.

taccuino

E infatti qui vogliamo raccontarvi di com’è nata l’idea di creare il nostro che fa parte di un set, ideato in esclusiva per noi e in edizione limitata, formato da un taccuino con la copertina in morbida pelle e l’interno in carta riciclata e cucita a mano, un astuccio per riporre penne e matite, una matita e un segnalibro, un po’ diverso dal solito perché in pelle e non nel più classico cartoncino (ma c’è anche quello).

L’idea ci frullava in testa da qualche tempo ma ha trovato la sua perfetta realizzazione dopo l’incontro con Maria Rosaria Ciullo anima di Emozioni in Libertà. Con lei abbiamo già collaborato per diversi progetti, dalla maxi borsa per portare in giro il proprio “mondo” alla linea di accessori a righe della scorsa estate, ma questo in particolare ci ha visto subito in perfetta sintonia.

taccuino

Perché noi come lei, anche se ci troviamo a vivere nell’era in cui per documentare e raccontare i viaggi si usa la tecnologia, tra app, Instagram, Facebook, blog e compagnia, non rinunciamo a pensare e ad agire con un occhio al vintage, per esempio scrivendo alla vecchia maniera con penna e bloc-notes.

Anzi è proprio questo comune “sentire” che ci ha fatti incontrare e sviluppare un rapporto di amicizia che va oltre le collaborazioni a cui fino a questo momento abbiamo dato vita. E che sicuramente continueranno in futuro: ci sono già altri progetti nell’aria!

Questo taccuino o quaderno di viaggio, chiamatelo come più vi piace, nasce dall’incontro fatale e non casuale con Maria Rosaria, artista-artigiana eclettica, ma soprattutto una donna dolce e intensa al contempo.

Regali di Natale

Ed è bastato un accenno a ciò che ci sarebbe piaciuto realizzare per i nostri lettori per creare subito la perfetta sintonia e definire quello che sarebbe diventato il diario di viaggio di Città Meridiane. Una volta fornite le dimensioni e il numero di pagine, lei poi ci ha messo del suo, rivestendo questo compagno di viaggio ma anche di vita, di delicata poesia.

Ed ecco che i set realizzati da Maria Rosaria sono pronti ad approdare a casa vostra in tanti colori, dai più delicati ai più decisi, perfetti per accogliere i vostri pensieri. Utili in ogni momento, per segnare itinerari, per annotare indirizzi, numeri di telefono ma anche la lista della spesa, per custodire foto e ospitare disegni, per incollare biglietti, per elencare appuntamenti e cose da fare.

taccuino

Perché non è soltanto la memoria di un viaggio che va affidata al ricordo impresso sui fogli di carta, tagliati, rilegati e cuciti a mano di questo quadernetto facile da riporre anche in tasca. Il nostro taccuino, completo di segnalibro e astuccio portapenne, è ideale per annotare ricette, scadenze, ricorrenze e per impigliare le idee e le emozioni tra foglio e matita prima che scappino via in quel continuo, frenetico e bellissimo viaggio che è la vita!

taccuino

Se volete anche voi farvi accompagnare nei vostri giri ma anche nel vostro quotidiano dal nostro set, che è una sintesi di emozioni e di ricordi, di immagini, colori e sfumature, non vi resta che prenotare il vostro nel colore preferito scrivendo una mail a cittameridiane@gmail.com o inviare un messaggio diretto alla nostra pagina fb oppure al nostro profilo Instagram.

Scopri Bibibau con noi

Rosalia
This travel blog with the dog is a personal selection of our best experiences, our favorite spots and secrets places around the world curated by Rosalia e Michele.

ARTICOLI CORRELATI

Scopri Bibibau con noi

SEGUICI SU

5,423FansLike
10,747FollowersFollow
319FollowersFollow
1,023FollowersFollow
3,696FollowersFollow
39SubscribersSubscribe

PROVATE DA NOI

ULTIMI ARTICOLI

IJO’ Design: a spalle coperte

Mantelle, scialli e stole, caldi e avvolgenti, sono i nuovi capi spalla. Indispensabili in...

Belle storie di penna

Stefano Cazzato ci racconta nel suo laboratorio di Lecce una bella storia italiana di...

Moskardin: appunti di viaggio

Può sembrare bizzarro, nell’era del computer, di internet e del telefonino, portare con sé...

Recycle: l’arte del riciclo per i bijoux

Quando si va in vacanza si ha voglia di portare con sé qualche accessorio...

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here