Mare, boschi, fiori e animali

0
128

Per sabato 16 aprile la Cooperativa Serapia ha organizzato un trekking costiero per calette da Monopoli a Santo Stefano. Si parte alle 9,30 dal parcheggio di largo Procaccia a Monopoli, poi la passeggiata continua lungo la costa e, tra timo, ginepri, orchidee e calette incontaminate, si giunge sul lato nord dell’Abbazia di Santo Stefano (Porto Ghiacciolo): gioiello architettonico incastonato in un promontorio tra due porti naturali, scelta dai Cavalieri di Malta quale quartier generale dell’omonimo feudo gerosolimitano.


Info e dettagli
Quota di partecipazione di 6 euro a persona (3 euro i bambini da 6 a 10 anni).
Percorso ad anello di bassa difficoltà, lungo circa 6.5 km. Si consiglia abbigliamento comodo, di indossare scarpe da trekking o da ginnastica, e di portare la fotocamera.
Appuntamento sabato 16 Aprile alle ore 9,30 presso il parcheggio di Largo Procaccia a Monopoli (di fronte al ristorante “La Torretta”) .
Coordinate GPS: 40°56’40.48” N 17°18’38.10” E.
La passeggiata terminerà alle ore 13,00 circa.

Sempre sabato 16, dalle 19 in poi, c’è la posssibilità di partecipare a una passeggiata tra i boschi di Martina Franca: partendo da Masseria Signora, tipica azienda zootecnica della Murgia dei Trulli, si andrà alla ricerca di civette, gufi e assioli. Dopo aver conosciuto le abitudini, i canti e le specie di rapaci notturni che frequentano il territorio, la suggestiva passeggiata continua sotto il cielo stellato per ascoltare il canto della civetta, l’inconfondibile assiolo e i primi richiami dei giovani gufi. Si potrà respirare appieno l’atmosfera primaverile, dall’odore dell’erba fresca, agli intensi profumi del biancospino in fiore, ai canti degli usignoli appena giunti dall’Africa.

Degustazione in masseria
Il ritorno in masseria prevede una degustazione a base di gustose mozzarelle, focacce familiari, salame e capocollo, grano condito con melanzane, pomodoro e basilico, tutto innaffiato da buon vino.
Info utili
Appuntamento ore 19.00 all’agriturismo Masseria Signora (40°40’26.67″N 17°11’10.98″E) facilmente raggiungibile dalla S.P. 53 Martina Franca – Mottola.
Passeggiata di 2,5 km circa, di bassa difficoltà. Si consiglia di indossare abbigliamento comodo e caldo, e di portare la torcia.
Quota di partecipazione, comprensiva di degustazione, di 25 euro a persona (18 euro i bambini da 6 a 10 anni). Posti limitati.

Per domenica 17 aprile, giornata speciale dedicata al Referendum Antitrivelle, Cooperativa Serapia propone una passeggiata su uno dei tratti più belli della costa adriatica di Puglia! Il trekking costiero parte dalla stazione ferroviaria di Polignano a Mare e, passeggiando sul selciato bimillenario della Via Traiana, si passerà da una caletta all’altra tra marmitte carsiche e grotte costiere fino a raggingere, a metà del percorso, la splendida Torre Incina, location dell’ultima puntata della nota fiction Braccialetti Rossi 2.
Lungo il cammino unica bussola, saranno il mare e l’Isola dell’Eremita, laddove al tramonto si potrà forse veder sguizzare anche dei simpatici delfini.
Info e dettagli
Il trekking si concluderà con una passeggiata guidata al borgo antico di Polignano a Mare, arroccato su una singolare falesia.
Il percorso è lungo 11 km circa ed è di bassa difficoltà. L’escursione si concluderà intorno alle 17:00. Pranzo a sacco a carico dei partecipanti.
Si consiglia di indossare abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica, e di portare la fotocamera.
Appuntamento ore 10:00 presso la stazione di Polignano a Mare (40°59’28.00″N 17°13’8.50″E).
Quota di partecipazione di 10 euro a persona (6 euro i bambini da 6 a 10 anni).

Sempre domenica 17, in alternativa al trekking costiero, Cooperativa Serapia propone la passeggiata di primavera per scoprire le orchidee selvatiche nel Bosco Didattico e Parco Avventura Ciuchino Birichino sui colli di Ostuni.
In primavera, i prati, i pascoli, i bordi strada si trasformano in una meravigliosa tavolozza di colori. Tra i tocchi del pittore ci sono anche le straordinarie orchidee selvatiche, autentiche opere d’arte della natura, preziose miniature capaci di attrarre insetti impollinatori e di emozionare numerosi appassionati.
Nella cornice del Bosco Didattico e Parco Avventura Ciuchino Birichino, nella zona collinare di Ostuni, fioriscono le orchidee selvatiche Anacamptis morio, Ophrys lutea, Ophrys apulica, Serapias lingua, solo per citare alcune, e si potranno ammirare in una piacevole passeggiata tra pascoli con roccia affiorante, radure nel bosco secolare di leccio e macchia mediterranea.
Info utili
Appuntamento ore 10.00 al Parco Avventura Ciuchino Birichino (40°43’35.92″N 17°33’14.32″E), facilmente raggiungibile dalla S.P. 17 Ostuni – Cisternino. Iniziativa realizzata in collaborazione con il Parco Avventura e Bosco Didattico “Ciuchino Birichino” e il Parco delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo.
Passeggiata di 2 km circa e di bassa difficoltà. Concluderà alle ore 13.00.
Quota di partecipazione di 8 euro (4 euro i bambini da 6 a 10 anni). Per ogni coppia di adulti, un bambino fino a 10 anni partecipa gratuitamente alla passeggiata.
Per l’occasione sono previsti sconti speciali, in particolare:
– i partecipanti all’ escursione, qualora desiderino effettuare il picnic in bosco al termine dell’ attività, possono partecipare nel pomeriggio ai percorsi sugli alberi* con uno sconto di 2 euro a partecipante;
– chi invece ha già prenotato per i “percorsi sugli alberi” nel pomeriggio, può partecipare all’ escursione della mattina con uno sconto di 2 euro.
*per info sui percorsi sugli alberi e sull’ area picnic del Parco Avventura, è possibile chiamare al 328 8485157.

Per tutte le passeggiate è preferibile la prenotazione sul sito www.cooperativaserapia.it oppure telefonando al 366 5999514. Per l’ultimo appuntamento s prega di specificare se si desidera prenotare anche per i “percorsi sugli alberi” del pomeriggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here