“La fabbrica di cartapesta”: mostra a Putignano

0
42

Il Carnevale di Putignano è anche fotografia. Giovedì 21 gennaio, alle ore 12, si inaugura la mostra a cielo aperto “La fabbrica di cartapesta”, con le fotografie di Dino Frittoli che riprendono la vita, la notte e il lavoro degli artigiani del Carnevale di Putignano. La mostra sarà visitabile lungo Corso Umberto I fino al 9 febbraio.

Il percorso espositivo, prodotto dalla Fondazione Carnevale di Putignano e curato da Laura Labate per Never Before Italia, con gli scatti di Dino Frittoli, fotografo professionista putignanese, mette in scena il «dietro le quinte» della centenaria kermesse. In modo particolare, cristallizza e racconta la vita che scorre nei capannoni alla periferia della ridente cittadina dove, nel segno della creatività, ogni anno la notte prende il posto del giorno.

L’idea di fondo, afferma la curatrice, «è quella di dar voce, con la complicità del medium fotografico, al tempo della creazione carnascialesca, al lavoro e ai sacrifici di una grande famiglia che ritualmente si riunisce per realizzare i monumentali artefatti di carta, i carri allegorici».

Il corpus iconografico messo a punto per l’occasione narra, dunque, di una comunità ingegnosa e conviviale, quella dei maestri cartapestai della «scuola putignanese», alle prese con la costruzione del teatro più bizzarro di Puglia. Un teatro che è metafora della condizione umana, un teatro che diverte e, al contempo, fa riflettere.