La pandemia Covid19 ha cambiato le nostre vite. E abbiamo tutti bisogno di formule antistress alla ricerca del relax perduto dato che non si sa per quanto tempo ancora si faranno sentire gli effetti di questa emergenza sanitaria mondiale che gravi danni sta provocando anche a tutta l’economia e in particolare al turismo.

Spa e ricette anti stress

Archiviate le vacanze pasquali e svanite anche le speranze per il ponte del 1 maggio, l’obiettivo è quello di lasciarsi alle spalle questo triste periodo e puntare a smaltire lo stress accumulato andando alla ricerca del relax perduto. Noi pensiamo che uno dei modi migliori sia quello di farsi coccolare in una spa scegliendo una meta che ci faccia evadere dalle mura di casa e dove la priorità sia il benessere fisico e mentale.

ricerca del relax

Dove regalarsi il meritato riposo  e andare alla ricerca del relax dopo questo duro periodo di stress quotidiano? L’offerta è variegata per accontentare tutte le esigenze e tutte le tasche. Ma per scegliere un centro benessere e regalarsi il giusto momento di relax è fondamentale tenere in considerazione alcuni importanti criteri. Innanzitutto bisogna decidere la tipologia di centro benessere. E anche con chi concedersi questa vacanza: in coppia, in famiglia, col cane.

Dimora TerraNostra

Ideale per una fuga romantica e allo stesso tempo rilassante è Dimora TerraNostra, nel cuore di Ugento in Salento. Si ha subito la sensazione di essere accolti in un piacevole bozzolo quando si entra nella spa messa a esclusiva disposizione di chi soggiorna nelle sei camere del bed and breakfast, tutte dotate di aria condizionata, frigobar, smart TV e connessione Wi-Fi. Basta comunicare l’orario in cui si vuole usufruirne e poi con i morbidi accappatoi della casa recarsi nella spaziosa e attrezzatissima area congrande piscina idromassaggio, tappetino massaggiante, doccia emozionale, sauna finlandese e bagno turco.

La pausa relax è allietata da frutta fresca, tisane, succhi di frutta e prosecco per romantici e spumeggianti brindisi a mollo tra le bolle. E una piacevole penombra rischiarata dai giochi di luce della piscina e dalle candele rende l’atmosfera ancora più intima aiutando a ricaricare le proprie energie senza preoccuparsi del tempo che scorre.

ricerca del relax

Tutti coloro che occupano le camere hanno la possibilità di usare l’area wellness senza limiti di orario e per chi lo desidera è possibile anche prenotarla “in notturna”, cioè dalle 22 in poi per una chiusura rilassante della giornata magari trascorsa tra le spiagge di bianca e finissima sabbia del litorale e qualche escursione nel ricco entroterra dei dintorni di Ugento. Unico limite: qui l’accesso ai nostri amici cani non è consentito.

La Casarana Welness Resort & SPA

su misura

Per chi ha in programma l’abbinamento tra ricerca del relax e una piccola vacanza per tutta la famiglia cane compreso, la scelta può ricadere su La Casarana Welness Resort & SPA, villaggio immerso nel Parco Naturale Regionale “Litorale di Ugento”, dove le coccole sono assicurate a tutti: famiglie, coppie, amici e animali.

E a bipedi e a quadrupedi è riservata l’attenzione speciale della Spa: c’è la Ibiscus, quella dedicata ai primi con il percorso benessere che comprende un kit spa (ciabattine, telo e cuffia), la sauna finlandese, le docce emozionali cromoterapiche, il bagno turco, il percorso Kneipp, la piscina riscaldata con lettini idromassaggio, il percorso isotonico, la fontana di ghiaccio, la haloterapia con sale rosa dell’Himalaya, l’angolo relax con letture e tisaneria, nonché i trattamenti e i massaggi per cui sono utilizzati prodotti biologici locali.

su misura

Mentre per i cani c’è la Dog Spa in cui si trova tutto l’occorrente non solo per trattare il pelo dei nostri amici a quattro zampe ma anche per coccolarli con un rilassante idromassaggio.

su misura

Anche per quanto riguarda i trattamenti offerti dai centri benessere, la possibilità di scelta è veramente ampia. In linea generale quasi tutte le strutture mettono a disposizione un percorso benessere standard per la salute totale del corpo.

ricerca del relax

E se ogni centro benessere ha riguardo la ricerca del relax la sua filosofia di percorso, comune è l’offerta di saune di diversa tipologia e con diversi effetti benefici, idromassaggio e bagno turco, doccia emozionale, intervallati da piacevoli momenti in aree appositamente attrezzate con chaise-longue su cui dove sorseggiare una tisana purificante.
Accanto al percorso, si può scegliere di coccolarsi con un massaggio, scegliendo quello più adatto alle proprie necessità, concedersi una maschera di bellezza o, ancora, scaricare la tensione con un po’ di esercizio fisico tra cyclette e attrezzi per yoga e pilates.

Hotel Miramonti

La formula vincente del Miramonti di Acquapartita, sul versante romagnolo dell’Appennino tra i boschi di Bagno di Romagna, è una sensazione di elegante familiarità dove diventa molto piacevole dedicarsi a una remise en forme che non si esaurisce nel centro benessere. L’atmosfera dell’albergo contribuisce a rendere il soggiorno una reale occasione per dimenticare lo stress trascorrendo una vacanza all’insegna del relax, tra idromassaggi, sauna, biosauna, bagno turco, doccia emozionale e doccia finlandese del Percorso Benessere “Dolce Vita Spa” che può essere completato dai diversi trattamenti estetici proposti e dagli esercizi nell’area fitness.

Tra una tappa e l’altra del percorso ci si può concedere un piacevole break con infusi, tisane e gli squisiti dolcetti preparati dallo chef e godere dell’ulteriore plus dell’uso in esclusiva della piscina riscaldata interna ed esterna.

Posia Luxury Retreat & SPA

Una coccola riservata anche agli ospiti del Posia Luxury Retreat & SPA a San Foca in Salento insieme alla spa con percorsi d’acqua, cabine per massaggi, sauna, zone relax, un ristorante gourmand che propone cucina del territorio rivisitata e un green bar con una scenografica parete verticale che muta i colori con il cambiare delle stagioni.

ricerca del relax

Nell’area wellness, pensata appositamente per rigenerarsi nel corpo e nello spirito, dove accompagnati da uno staff altamente specializzato si può godere di un percorso personalizzato, dal massaggio con campane tibetane alle sedute di yoga fino allo Shirodara, dolce colata di oli medicali sulla fronte, il primo invitante richiamo è quello della piscina riscaldata divisa dall’esterno da una parete vetrata per cui la sensazione è quella di poter nuotare senza confini fino alla cascata a parete.

Un discorso a parte merita la sauna con ampia vista cascata: la parete di vetro e acciaio che lascia entrare la luce e il verde la rende ariosa e luminosa, rendendo molto piacevole la calda permanenza sulle panche di legno biondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here