Dai colli al mare: un weekend in natura

0
52

Un weekend in natura dai colli al mare. Per sabato 28 maggio la Cooperativa Serapia propone una cicloescursione per scoprire il territorio di Martina Franca, tra maestosi boschi di querce, trulli, neviere e masserie storiche della Murgia sud-orientale. Il percorso prende avvio da Masseria Signora, azienda agrituristica immersa nel verde della Riserva Naturale Bosco delle Pianelle, e prosegue lungo panoramiche strade di campagna.

Lungo il percorso si potranno ammirare e visitare antiche masserie come Orimini, Parco di Mottola e Carrucola, diverse per tipologia, con trulli, cappelle affrescate e antiche neviere utilizzate in passato per la produzione di ghiaccio.

Degustazione in masseria
L’itinerario si conclude con l’assaggio dei deliziosi prodotti dell’Agriturismo Massera Signora: focaccia al pomodoro, frittata di asparagi, caciocavallo, crostata alla marmellata.

Info e dettagli
Percorso: ad anello, lunghezza 17 km, difficoltà bassa. Tracciato su strade asfaltate a basso traffico veicolare.
Quota di partecipazione: 22 euro a persona, comprensivi di noleggio e assistenza bici, e degustazione presso l’Agriturismo Masseria Signora di Martina Franca (TA).
Durata: dalle ore 17.00 alle ore 20.30.
Raduno: ore 17.00 presso l’Agriturismo Masseria Signora di Martina Franca (TA), raggiungibile dalla S.P. 53 Martina Franca – Mottola.
Coordinate GPS: 40°40’26.20″N 17°11’10.03″E.
Note: si consiglia di indossare abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica e di portare borraccia d’acqua.

Domenica 29 maggio la passeggiata prevede un Capitolo che non ti aspetti: spiagge deserte dove si viene inebriati dall’odore intenso del timo e della Posidonia, acqua cristallina, con calette e scogli a picco sul mare Adriatico.
Il trekking costiero parte da Torre Cintola, singolare torre costiera seicentesca. di là s’intraprende un antico tracciato della via Traiana che ci condurrà ad una chiesetta in grotta, resa unica da un rosone circondato da cerchi concentrici scavati nella calcarenite.
Sarà quindi la volta dei resti di Torre San Giorgio da cui si scorge in lontananza l’inconfondibile muraglione messapico di Egnazia.
Passeggiando per seminativi e oliveti secolari, riprenderemo la costa e, tra ginepri e asfodeli, giungeremo all’Abbazia di Santo Stefano: gioiello architettonico incastonato in un promontorio tra due porti naturali, scelta dai Cavalieri di Malta quale quartier generale dell’omonimo feudo gerosolimitano.
Dopo una sosta in questo paradiso terrestre, avendo il mare a farci da bussola, giungeremo nuovamente a Torre Cintola.

Info e dettagli
Percorso: lunghezza 6,5 km circa, difficoltà bassa.
Prezzo: 6 euro a persona (3 euro i bambini da 6 a 10 anni).
Durata: dalle ore 09.30 alle ore 13.00.
Raduno: ore 09.30 presso Torre Cintola, c.da Capitolo, Monopoli (BA).
Coordinate GPS: 40°54’53.63″N, 17°20’36.29″E
Note: si consiglia di indossare abbigliamento comodo e scarpe da trekking, e di portare la fotocamera.
Prenotazione online sul sito www.cooperativaserapia.it o telefonando al 347 0081412.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here