Cammini, cicloescursioni e concerti

Gli eventi del weekend proposti da Serapia

0
90
cicloescursioni

Un sabato mattina, quello del 5 novembre, da trascorrere pedalando in natura in un territorio ricco di fascino, quello della Riserva Naturale Bosco delle Pianelle a Martina Franca, tra maestose querce, trulli, neviere, masserie e panorami della Murgia di sud-est.

Il percorso prende avvio da Masseria Le Pianelle, azienda agricola con punto vendita Campagna Amica della Coldiretti, presso cui sarà possibile (al termine dell’escursione) acquistare salumi e prodotti lattiero-caseari. Da qui proseguiremo lungo tranquille e panoramiche strade di campagna fermandoci di tanto in tanto per visitare antiche masserie come Carrucola, Colucci e Palazzo, tutte affascinanti e diverse per tipologia, con trulli, chiese e cappelle affrescate e antiche neviere utilizzate in passato per la produzione di ghiaccio.
Il tratto finale ci vedrà invece immersi nel cuore Riserva Naturale: in un’atmosfera incantata attraverseremo gallerie di lecci, fragni e carpini, ammirando gli ultimi grandi alberi secolari dell’area protetta.

Info e dettagli
Percorso: ad anello, lunghezza 13 km, difficoltà media (si richiede un buono stato di forma fisica). Tracciato misto: strade asfaltate e brecciate + sterrato nel bosco.
Quota di partecipazione: 15 euro con noleggio mountain bike e casco; 7 euro senza noleggio, con propria bici al seguito (si richiede mountain bike e casco). Assistenza inclusa.
Durata: dalle ore 9.30 alle ore 13.00.
Raduno: ore 9.30 al Bosco delle Pianelle presso il parcheggio raggiungibile dalla strada comunale che conduce a Masseria Le Pianelle. Dalla S.P. 581 Martina Franca – Massafra, a circa 15 km sia da Martina che da Massafra, una bandiera gialla Coldiretti ne indica l’accesso.
Note: si consiglia di indossare abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica e di portare borraccia d’acqua.
Prenotazione: online o telefonando ai numeri 080 4400950 / 328 0151397.

Domenica 6 novembre ci sarà il recupero della prima tappa annullata lo scorso 2 ottobre del Cammino dell’Odegitria, da Monopoli alla Valle d’Itria.
Un cammino dal mare alle colline, in 5 tappe, nel cuore della Puglia, da Oriente ad Occidente, come la Madonna dell’Odegitria, colei “che indica la via”, lungo antichi tracciati percorsi da migliaia di pellegrini nel corso dei secoli.
Un cammino emozionante, fatto di persone, di storia, di sentimenti e di devozione, passando per splendidi borghi e oliveti monumentali, tra muretti a secco e trulli, boschi e antichi luoghi di culto.
Il recupero della prima tappa
Lunga circa 15 km, ci porterà dal Centro Storico di Monopoli (dove visiteremo la Basilica barocca della Madonna della Madia) alla Chiesetta di San Michele di Frangesto situata sulla scarpata delle Murge del territorio monopolitano.
Dopo aver lasciato il centro cittadino ci addentreremo tra le contrade monopolitane fino a raggiungere la cripta dello Spirito Santo, una vera e propria chiesa ipogea scavata nella roccia, risalente al XII secolo.
Continuando il nostro cammino attraverso la lussureggiante campagna monopolitana, raggiungeremo la chiesa denominata di Cristo delle Zolle che fu edificata a partire dal 1652 sopra una piccola cripta ricavata in rupe ove era raffigurato un crocifisso miracoloso, oggetto di una fortissima devozione da parte dei cittadini di Monopoli, Castellana e Fasano. L’edificio, di dimensioni, monumentalità e qualità architettonica inconsuete per una chiesa rurale, spicca maestosa tra gli ulivi.
Il cammino proseguirà tra gli ulivi secolari, vere e proprie cattedrali naturali del territorio, con i loro tronchi contorti erosi dalla pioggia e dal vento, fino a giungere ai piedi di un’antica mulattiera (molto probabilmente parte dell’antica Via Francigena) che si inerpica sulla scarpata murgiana dove, su pendio mozzafiato a macchia mediterranea, si affaccia la Chiesa in stile romanico pugliese di S. Michele in Frangesto. Visiteremo la piccola chiesetta che colpisce per un piccolo campanile a vela e per la luminosità dell’intonaco bianco, immersa in un agro incontaminato. Al termine della visita ci aspetterà una navetta che ci riaccompagnerà al punto di raccolta nel Centro di Monopoli.

Info e dettagli
Percorso: lunghezza 15 km, difficoltà media, adatto a chiunque purché in buona salute.
Quota di partecipazione: 12 euro a persona, comprensivi di servizio navetta per il ritorno al punto di raduno.
Durata: dalle ore 09.30 alle ore 16.30.
Raduno: ore 9.30 presso Largo Portavecchia a Monopoli (BA), nei pressi del pub “Il Gallo Nero”
Note: si consiglia di indossare un abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica o da trekking. Pranzo a sacco e acqua a carico dei partecipanti.
Prenotazione: online o telefonando al 328 6474719.

Sempre domenica 6, grandi emozioni nella Riserva Naturale Bosco delle Pianelle: percorreremo suggestivi sentieri all’ombra di lecci secolari e di rari carpini e, seguendo le note di violino, viola e violoncello, raggiungeremo l’Albero del Capitano, nel cuore del bosco.
Ci lasceremo trasportare dalla delicatezza delle foglie, dai tappeti di muschio e dai ciclamini, dalle eleganti felci, dalla saggezza dei lecci secolari e dai pettirossi, tra pungitopi, viburni e clematidi, in un turbinio di colori autunnali.

Il concerto d’archi nel bosco
Ad attenderci ci saranno “I Classici per caso” che suoneranno note leggere e delicate, un vero e proprio concerto di musica classica, omaggio alla natura e alla sua bellezza. Sulle composizioni di Bach, Vivaldi, Handel e Pachelbel ci sembrerà di incontrare fate e folletti, e vivremo atmosfere magiche ed emozioni uniche in armonia con il bosco.
Il concerto si concluderà con un’allegra danza popolare attorno al maestoso Albero del Capitano.

Info e dettagli
Quota di partecipazione: 15 euro (5 euro i bambini da 6 a 10 anni). Comprende passeggiata guidata nel bosco e concerto di musica classica. Sconto di 2 euro per i soci Pro Loco Martina Franca (UNPLI) e WWF Trulli e Gravine.
Durata: dalle ore 9.30 alle ore 13.00.
Raduno: ore 9.30 al Bosco delle Pianelle presso il parcheggio raggiungibile dalla strada comunale che conduce a Masseria Le Pianelle. Dalla S.P. 581 Martina Franca – Massafra, a circa 15 km sia da Martina che da Massafra, una bandiera gialla Coldiretti ne indica l’accesso.
Note: scarpe da ginnastica e abbigliamento comodo.
Prenotazione: online o telefonando ai numeri 080 4400950 (Centro Visite Riserva Bosco delle Pianelle) o 366 5999514. Posti limitati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here