Viaggio sulle tracce di un antico torrente scomparso

0
73
escursione gravina puglia

Il 21 febbraio il team di Pugliavventura organizza una visita guidata naturalistica con TREKKING ed ESPLORAZIONE di un suggestivo e impervio Canyon, sulle tracce di un antico torrente scomparso, accompagnati da guide ambientali escursionistiche: 3 ore di indimenticabili emozioni allo stato puro alla scoperta di Gravina Pistone, nella Murgia dei Trulli in territorio di Cisternino. E non dimenticate che anche Fido può partecipare!

Il punto di incontro è alla Stazione Servizio ERG Cisternino, Br (GPS: N 40.761808, E 17.422488); Google Maps: https://goo.gl/maps/f7cUkm8k5Fr Questa domenica, dunque, l’associazione farà tappa a contrada Pistone, uno scenario pittoresco situato alla congiunzione delle colline di Fasano e Cisternino.
Proprio qui si terrà l’evento CANYON MANIA 2 alla scoperta di un antico solco torrentizio che si insinua diversi km sugli ultimi rilievi delle Murge, affacciandosi sulla maestosa piana degli Ulivi di Fasano.
Si tratta di un vero e proprio canyon in miniatura, con massicce pareti di roccia calcarea a strapiombo e dislivelli di impatto scenografico che in alcuni tratti superano i 50 metri.

E’ ormai un luogo comune credere che la “Murgia dei Trulli” sia caratterizzata solo da olivi, vigneti e muretti a secco; in questo territorio vi è anche un lembo residuo della originale Natura Primitiva …proprio come milioni di anni fa.
Attraverso l’esplorazione di rigogliosi sentieri si avrà l’opportunità di conoscere una splendida zona naturale dove godere un particolare trekking in un luogo coinvolgente, ammirando la gravina in tutta la sua maestosità, con i versanti ricoperti da Lecci e arbusti sempreverdi… e rocce dalle forme e dimensioni impossibili e caratteristiche.

E proprio qui inizia la vera avventura: discendendo il ripido versante per raggiungere il letto in secca dell’antico torrente scomparso, e una volta immersi in questo ambiente sembrerà di non essere più nella Puglia più conosciuta! Il paesaggio muterà bruscamente e ci si ritroverà circondati da muschio, felci, funghi e alberi di alto fusto le cui chiome fanno da barriera a ogni rumore prodotto dall’uomo.
A metà percorso questa gola impervia si aprirà improvvisamente su una distesa di olivi e carrubi secolari, e sotto la loro chioma si farà un break con pranzo al sacco, per poi ripercorrere controcorrente l’alveo del canyon. Divertimento ed emozioni (a contatto con la natura selvaggia) assicurati!!!
E, ogni tanto, puntare lo sguardo al cielo: infatti non è infrequente ammirare i volteggi di splendidi rapaci intenti a cacciare.

L’attività comprende:

Guida Escursionistica Ambientale esperta a tua disposizione
Visita alla gravina sia in discesa che in risalita
Caschetti di protezione omologati CE
Servizio fotografico
Didattica specifica ecologica/ambientale

Obbligatorio abbigliamento idoneo (scarpe da trekking e indumenti sportivi ed eventuale k-way). E’ consigliato portare con se mini pranzo al sacco (o snack energetici) e almeno mezzo litro di acqua a testa.

Per partecipare a questa ricca iniziativa è necessario confermare al più presto la presenza al 377 4454588.

Per tutta la primavera Pugliavventura darà l’opportunità di esplorare le migliori gravine di Puglia. Si inizia con questa escursione, e poi seguiranno le prossime!