L’Italia è il Paese più bello del mondo. Ogni anno milioni di turisti provenienti da ogni angolo del globo arrivano in visita per assaporare millenni di storia e cultura o per godere dei paesaggi mozzafiato che solo lo Stivale può offrire. La maggior parte dei flussi turistici è però formata dagli stessi italiani, sempre alla ricerca di nuovi luoghi da esplorare e di particolarità ancora sconosciute. E durante questi viaggi una parte del tempo è sempre dedicata all’acquisto di souvenir. Oggi parleremo proprio di questo: di come inviare i nostri ricordi con un mezzo semplice e poco costoso: il pacco ordinario.

Il pacco ordinario: la soluzione più economica per i souvenir

Prodotti home made, dry food, piccola oggettistica ecc ecc. L’Italia è ancora oggi il Paese delle mille botteghe artigiane e una miniera d’oro per i cacciatori di souvenir. Ma se siamo alle prese con un lungo viaggio e vogliamo consegnare i nostri ricordi e i piccoli regali ad amici e familiari in tempo reale, esiste una soluzione? C’è e si chiama pacco ordinario. Un servizio che con pochi euro di spesa base permette di spedire su tutto il territorio, Isole comprese.

Costo di spedizione pacco ordinario

I fattori che incidono sul costo di un pacco ordinario sono molti e dipendono spesso dal corriere scelto. Proviamo a fare chiarezza su cosa può determinare un sovrapprezzo nell’invio dei nostri piccoli oggetti. Il primo elemento da considerare è il costo del carburante le cui oscillazioni influiscono sul prezzo finale della spedizione. Prezzo finale che può subire variazioni anche in base alla destinazione di consegna: esistono aree fuori dai centri urbani più difficili da raggiungere e che determinano un piccolo aumento nell’importo totale.

Vanno poi calcolati i costi dei servizi aggiuntivi che sceglieremo. Se optiamo per il pagamento in contrassegno alla consegna o per l’assicurazione sulla merce spedita dovremo sempre pagare una piccola sovrattassa.

Per chi decide di spedire con pacco ordinario i propri souvenir oggi ci sono molte opzioni a disposizione. Una di queste è Packlink, portale di comparazione di tariffe e servizi che collabora con i principali corrieri espressi operanti in Italia. Visitando il sito di Packlink puoi spedire un pacco ordinario con pochi semplici passaggi e senza perdere tempo prezioso con il calcolo dei costi extra o con comunicazioni dirette agli spedizionieri. È la stessa piattaforma che fornisce in automatico il prezzo finale (servizi aggiuntivi e tasse comprese) e che si occupa di gestire il rapporto tra chi invia, chi consegna e chi riceve il pacco.

Come spedire un pacco ordinario

Il servizio base di Poste Italiane Pacco Ordinario permette di spedire pacchi di peso massimo di 20 kg su tutto il territorio italiano. La procedura è estremamente semplice e immediata. È sufficiente confezionare il pacco secondo le linee guida presenti sul sito web e prestare massima attenzione nel proteggere bene i nostri souvenir e nell’utilizzare materiali di imballaggio in ottimo stato. Una volta preparata la confezione dovremo indicare in maniera ben visibile l’indirizzo del destinatario e consegnare il tutto presso l’ufficio postale più vicino. Qui sarà allegata la lettera di vettura necessaria per la partenza del pacco.

Come imballare un pacco ordinario

Il primo passo è quello di procurarsi una scatola in grado di contenere tutto ciò che dobbiamo spedire. Per ulteriori informazioni relative alla forma o alle dimensioni del contenitore è sempre buona pratica consultare il sito del corriere a cui affideremo i nostri oggetti. Riempita la confezione di carta da imballaggio omologata per la spedizione dovremo completare il modulo di invio che si trova presso ogni sportello postale.

I tempi di consegna del pacco ordinario

I pacchi ordinari vengono consegnati entro quattro giorni lavorativi, sabato e festivi esclusi. In caso di assenza del destinatario, alcuni gestori come Poste Italiane, offrono la giacenza gratuita di sette giorni presso il più vicino ufficio postale.

Come rintracciare un pacco ordinario

Rintracciare un pacco ordinario è estremamente immediato, veloce e gratuito. È sufficiente avere a disposizione un pc o un dispositivo mobile. Una volta acceso il nostro device basterà collegarsi al sito di Poste Italiane, entrare nel menu “corrispondenza e spedizioni” – “cerca spedizioni” e inserire il codice che ci è stato indicato al momento dell’apertura della procedura. Per chi viaggia e non ha a disposizione una postazione internet fissa è disponibile sia su App Store che su Play Store l’applicazione dedicata al servizio DoveQuando che permette di seguire in tempo reale ogni passaggio della spedizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here