Si chiama Acqua del Giglio la nuova linea cosmetica, cento per cento italiana, di prodotti naturali nata a maggio scorso sull’isola e ispirata alla tradizione mediterranea.

Dalla natura dell’isola gli ingredienti per i prodotti Acqua del Giglio

Acqua del Giglio

Nasce al Giglio, nell’Arcipelago Toscano più incontaminato, là dove terra e mare offrono alla ricerca cosmetica ingredienti generosi di efficaci principi attivi estratti dalle piante mediterranee. Questi preziosi estratti sono veri concentrati di sostanze bioattive naturali, dagli effetti antiossidanti, antietà, rivitalizzanti ed elasticizzanti che sono la base degli oli nutrienti, delle cere naturali e degli oli essenziali della linea cosmetica ispirata all’isola e prodotta da C.T.S. Cosmetica s.r.l.

Acqua del Giglio

Sei i prodotti della linea Mediterran per il viso adatta a tutti i tipi di pelle che si avvalgono dei preziosi principi attivi e ingredienti naturali dell’area del Mediterraneo, che rappresentano il filo conduttore di tutta la linea: dall’estratto di sambuco dall’effetto astringente agli emollienti e nutrienti degli oli di argan e di oliva e del burro di karitè, dall’acqua di ciliegia rivitalizzante all’estratto di rosmarino anti ossidante, dall’acqua di camomilla lenitiva all’acido ialuronico idratante.

Il latte detergente naturale con olio essenziale di rosa, rimuove le impurità mantenendo intatto il film idro-lipidico della pelle che resta idratata, elastica e più tonica. Nel contempo gli oli di mandorle dolci, di argan biologico e di oliva, insieme agli estratti di rosmarino e di sambuco aiutano ad eliminare gli agenti esterni dannosi che ostacolano la naturale ossigenazione cellulare.

Del nuovo trattamento cosmetico anti-age di qualità molto elevata, che apporta naturalità e benessere sulla pelle, fanno parte anche la crema idratante da giorno e la crema riequilibrante naturale da notte, ricche emulsioni che garantiscono un’azione idratante globale immediata e costante. La Mediterran Day Cream oltre a donare alla pelle un corretto e costante livello di idratazione, donandole freschezza e morbidezza, contiene anche filtri solari protettivi, mentre la Mediterran Night Cream ristora la pelle al termine della giornata abbinando a una miscela di pregiati oli vegetali principi attivi naturali tratti dalle cere vegetali di fiori nutrienti.

Acqua del Giglio

Io ho testato sulla mia pelle la maschera rigenerante naturale, ricca e cremosa, che mi ha reso la pelle morbida, pulita e rigenerata grazie al complesso di oli vegetali e l’olio essenziale di rosa che aiutano a riparare, idratare e rivitalizzare l’epidermide.

Per un trattamento d’urto, magari per alleggerire i segni di stanchezza dopo un lungo viaggio, ideale è Mediterran Oil non Oil, a base di oli di mandorle dolci, di oliva, di argan biologico ed essenziale di rosa: un fluido setoso giorno/notte 100% naturale dalle proprietà altamente nutrienti, calmanti e anti-età che aiuta a riattivare il naturale processo di produzione dei lipidi cutanei.

Una formula leggera, di rapido assorbimento, adatta a prevenire la disidratazione grazie alla presenza di una calibrata miscela di acido ialuronico, è quella del siero rigenerante naturale, che regala al mio viso un aspetto liscio e fresco.

Acqua del Giglio

Questi i prodotti. Ma vogliamo conoscere insieme chi c’è dietro? Direttore della giovane azienda è Tommaso Orazi, figlio o meglio nipote d’arte. Il suo bis-nonno, infatti, nel 1938 fondò la Tocco Magico, azienda italiana che per anni, e ancora oggi, impone il suo modo di fare cosmetici ad aziende internazionali come L’Oreal e Wella. Con alle spalle questa esperienza di ben quattro generazioni e uno sviscerato amore per il mare e la propria terra, Tommaso decide di creare una linea completa di skin-care che non solo rende omaggio all’Isola del Giglio, ma dà vita a un mix tra il frutto degli insegnamenti dei suoi avi, innovazione e una visione green.

Acqua del Giglio

I prodotti di Acqua del Giglio non contengono parabeni, paraffine, siliconi, alcol, sostanze di origine animali, solfati, nanomateriali, alcohol etilico, PEG, monoetanol/dietanol/trietanol ammina, propilenglicole, allergeni, coloranti sintetici, profumazioni sintetiche e nessuno è testato sugli animali: l’unica sostanza di derivazione animale è la cera d’api che non comporta la sofferenza né la soppressione di alcun animale. Il che li rende ideali anche a chi è vegano.

Acqua del Giglio

Ma a Tommaso non basta: “Volevo che i clienti di Acqua del Giglio avessero una reazione emotiva non solo rispetto al prodotto ma anche rispetto al packaging, ricorrendo a soluzioni più sostenibili e rispettose dell’ambiente”. Gli astucci sono in cartoncino riciclato ed eco-certificato e i barattoli, in vetro e legno, richiamano il concetto di linea naturale. E una volta vuotati possono essere riutilizzati in cucina come contenitori di alimenti: per questo all’interno della confezione è presente un’etichetta da applicare sul barattolo che raffigura sale fino, spezie e peperoncino. Sarà un caso che a noi è capitata proprio quella con il rosso e piccante piccolo ortaggio?

Acqua del Giglio

Il prossimo step dell’azienda guidata da Tommaso è quello di spostare i laboratori da Roma per fare tutto sull’isola: dal processo produttivo al confezionamento. “Per valorizzare al contempo il Giglio e le nostre passioni” – ci dice. Sicuramente questa scelta suggellerà l’alleanza tra due bellezze: quella dell’isola e quella della pelle.

Acqua del Giglio
Via Antonio Bertoloni 13/A, Roma-Zona Parioli
Info: 039 06 8086036
www.acquadelgigliocosmetics.it – info@acquadelgigliocosmetics.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here