Spectaculars

Cosa hanno in comune Stanley Tucci, Johnny Depp, Leonardo Di Caprio, Jessica Biel, Beyoncé, Chloë Sevigny, Scarlett Johansson e Matt Damon?

Spectaculars

Tutti hanno indossato, sul set e nella vita privata, gli occhiali Spectaculars, creati da una piccola azienda artigianale americana con sede produttiva nel New Jersey e show room a West Hampton Beach.

Il marchio Spectaculars nasce nei primi anni 80 grazie all’intuizione di Stan Blackmer e Ken Finneran titolari del negozio Fabulous Fanny’s, situato nel cuore del quartiere più alla moda di New York, l’East Village. L’idea era quella di creare una collezione di occhiali da vista e da sole capace di viaggiare nel tempo dando “nuova vita” ai classici americani dagli anni 30 in poi, battezzandoli con un nome che univa il termine “occhiale” (spectacles) alla parola “spettacolo”. Nasce così la collezione Spectaculars ovvero i grandi classici del made in Usa, gli occhiali iconici degli anni 30 creati con le tecniche dell’epoca, tornati a nuova vita con un brand nuovo di zecca.

Spectaculars

Dunque artigiani dell’occhialeria americana lavorano su materiali del passato, oggi reinterpretati per conservare l’eleganza di un tempo. E realizzano con tecniche “antiche” come la rivettatura battuta a mano, le cerniere incassate manualmente e, per finire, la lucidatura anch’essa fatta pezzo per pezzo, occhiali dall’effetto vintage e, soprattutto, un prodotto interamente realizzato negli Stati Uniti.

Spectaculars

Distributori esclusivi a livello europeo di questa linea americana molto apprezzata in Italia sono Paolo Corradossi e Patrizia Puliti che insieme, dopo trenta anni di attività nel settore dell’ottica, hanno creato Florence Distribution con base a Firenze.

La produzione limitata del marchio americano, – ci spiegano nel corso del nostro incontro avvenuto negli splendidi ambienti della scuola di cucina Desinare presso Riccardo Barthel a Firenze, – ha avuto un’ottima vetrina e un’impennata nelle richieste e nelle vendite proprio grazie alle apparizioni in film molto popolari come “Il diavolo veste Prada”, in cui Stanley Tucci sfoggia il modello Herbert dalle lenti tonde e montatura in tartaruga.

Il modello Bruno, invece, lo indossava Matt Damon in “Il talento di Mr. Ripley”, mentre Elliot Gould inforcava gli Oliver in “Ocean’s Eleven”.

Spectaculars

Il feeling tra Spectaculars e cinema incarna perfettamente il legame tra gli occhiali e lo spettacolo, che poi è all’origine del brand come già sottolineato.

Spectaculars

Ma le linee Spectaculars per la loro trasversalità sono votate a delineare meglio di altre la tendenza genderless. Basti pensare a donne icona per lo stile come Chloë Sevigny, che non perde occasione per indossare i diversi modelli di occhiali Spectaculars abbinandoli ai suoi look tra il maschile e il femminile.

A una immagine dall’eleganza innata come la 95enne newyorkese Iris Apfel, interior designer, businesswoman e guru della moda internazionale, è dedicata la nuova collezione che si ispira agli anni 70 e agli occhiali del tempo dal fascino un po’ nerd.

Spectaculars

Noi abbiamo visto in anteprima la collezione da poco in vendita in Italia, ma non me la sono sentita di fare scelte così radicali: lo stile di Iris Apfel è un sapiente mix di elementi haute couture e capi acquistati nei mercatini delle pulci e stampe, pellicce, colori accesi sono i pilastri su cui si fonda uno stile unico, che trascende la moda. Insieme agli occhiali bisogna saper sfoggiare anche tanta personalità. Del resto lei stessa ha più volte dichiarato che lo stile non è sinonimo di apparenza, ma conoscenza di sé e introspezione profonda, un viaggio che può richiedere tanti anni.

Spectaculars

Per cui mi sono data tempo e per ora ho preferito una montatura più “leggera” dalle forme retrò che ammiccano agli anni 50. Si chiama Viola (sarà un caso dato che è stata scelta fra tante proprio a Firenze?) e ha le punte leggermente all’insù capaci di dare al viso un’aria serena e felice anche nelle giornate più storte.

IMG_2472

Insomma, come si dice anno nuovo, vita nuova e noi di Città Meridiane abbiamo cominciato dagli occhiali per nuovi punti di vista e magari per vedere luoghi e persone in un’altra ottica.

Florence Distribution
Via dell’Arno, 11, San Jacopo Al Girone (Firenze)
Info: + 39 345 084 8196 – www.florencedistribution.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here