locomotive

Un tramonto cullato dalle note della musica jazz a Taranto sabato 20 luglio alle 19.30 sarà il primo appuntamento della città dei due mari per la XIV edizione del Locomotive Jazz Festival che anche quest’anno va in tour per la Puglia, dal 23 di giugno fino al 17 di agosto. Saranno bagnati da questa ondata musicale piccoli centri storici e città, parchi e scogliere che vanno da Taranto, a Brindisi, Mola di Bari, Cutrofiano, San Cataldo e Melendugno.

Sabato 20, nei pressi del monumento del Marinaio, con alle spalle il Castello aragonese e sul lato il ponte girevole, si svolgerà il concerto gratuito dell’artista brasiliana Rosalia De Souza con Piero Vincenti al piano. Sarà possibile, quindi, assistere allo spettacolo imperdibile del sole che tramonta dal centro storico di Taranto, accompagnati dalla musica e dalle atmosfere che solo un’artista poliedrica come la De Souza riesce a ricreare, iniziando un viaggio intorno al mondo, tra note di delicata malinconia e ritmi esotici ed evocativi.

Si continua domenica 21 con i Concerti del mattino alle 11 con Nick Gambino e a seguire il pranzo sociale con degustazione dei prodotti tipici locali in collaborazione con la CARITAS nella Chiesa di Palazzo Santacroce. Alle 21.30 al Castello aragonese si svolgerà il primo set: Locomotive Giovani 2019 con ospite Rosalia De Souza e alle 22.30 secondo set: con Eivind Aarset con Jan Bang e Anders Engen.

Per questo week end si parte dal mare ma ogni luogo racconterà la sua storia, tra castelli e villaggi di pescatori e per finire ad assistere al sorgere del sole con uno degli eventi più attesi dell’estate pugliese, l’Alba Locomotive, quest’anno con la co-direzione artistica di Raffaele Casarano e Giuliano Sangiorgi e con guest star Noemi.

Ambiente, persone, patrimonio, talento e periferie, queste le parole d’ordine della XIV edizione del LJF, elementi di una profonda riflessione maturata nel corso di questi anni di lavoro e di incontri e confronti con persone di ogni età, cultura, estrazione sociale.

Un cartellone vario fatto di contaminazioni e rapporti artistici che si consolidano e maturano: Daniele Silvestri, Noemi, Rosalia De Souza, Javier Girotto, Paolo Fresu, Fabrizio Bosso,Rocco Papaleo, Daniele di Bonaventura, Mariella Nava, Eivind Aarset, Mauro Ottolini,Musica Nuda, Funk Off, Luca Alemanno, Mirko Signorile, lo stesso Raffaele Casarano, direttore artistico del Festival solo alcuni dei musicisti che si avvicenderanno suoi palchi diffusi del LJF 2019.

Antonella Lippo

Per info: 345 1089622 – info@locomotivejazzfestival.itwww.locomotivejazzfestival.it

Facebook www.facebook.com/LocomotiveJazzFestival
Twitter twitter.com/LJF_Locomotive
Instagram www.instagram.com/locomotive_jazz_festival
Youtube www.youtube.com/channel/UCaSjo3k5HfVsTy_grHXcMgA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here