Tommy Dibari per il secondo incontro di “Un libro prima di cena”

0
68
Tommy-Dibari

Dopo il primo incontro con Alessio Viola e il suo “Ti strappo e ti getto in pasto ai cani”, la rassegna “Un libro prima di cena” porterà nei giardini segreti di Al Seminario a Conversano, lo scrittore e autore televisivo Tommy Dibari che dialogherà con Mariablu Scaringella.
Venerdì 17 luglio alle 19,30, nel silenzio del giardino rotto soltanto dal garrire delle rondini, si potranno ascoltare le letture a cura del Teatro Osservatorio, interpretate dall’attore Lorenzo Vicenzi, tratte dal delicato ma allo stesso tempo profondo libro “Sarò vostra figlia se non mi fate mangiare le zucchine”: storia vera e tenera di un’adozione.


Continua così, proponendo di volta in volta un diverso tema che punta a far riflettere oltre che a promuovere la cultura e avvicinare sempre più persone alla lettura, la rassegna “Un libro prima di cena”, promossa dall’Associazione Culturale MadeInBlu, che da tempo si fa promotrice di incontri con gli autori, insieme al blog di viaggi CittàMeridiane, nella bellissima atmosfera di un’oasi di verde e relax in pieno centro cittadino, ma al riparo da sguardi curiosi.
E una volta finita la presentazione arriverà il momento cordiale e informale dell’aperitivo a cura del team del Seminario: per continuare, chiacchierando con l’autore, a vivere i racconti oltre le pagine del testo, con un calice di fresco vino in mano e le golosità proposte sulla ricca tavola al centro del secondo giardino illuminato dalle candele e dalle lucine bianche delle suggestive luminarie a forma di stella.

Il costo degli eventi è di 15 euro con degustazione e piatto aperitivo, inizio ore 19,30. Non è necessaria la prenotazione e i biglietti ai possono acquistare all’ingresso, ma dato che i posti sono limitati, meglio riservarli telefonando al 329 4334521. In caso di maltempo le date potrebbero subire modifiche.
Vi aspettiamo Al Seminario, Via dei Paolotti 2 (ingresso scalinata Liceo Classico) Conversano per un altro appuntamento da non perdere, in cui tra tanti sorrisi, ma anche qualche lacrima di commozione, si parlerà di un tema bello e nobile come l’adozione.

17 Luglio Tommy Dibari – Sarò vostra figlia se non mi fate mangiare le zucchine. Storia di un’adozione ed.Cairo
Tommy e Doriana sono una giovane coppia come tante: si amano, si sposano, decidono di avere un figlio. Ma il figlio tanto desiderato non arriva, e i due vengono risucchiati in un percorso fatto di angosce e speranze disattese.
Tommy e Doriana decidono allora di reagire, di seguire il cuore, scendono in profondità, nel posto segreto delle emozioni verso una scelta altrettanto ardua: l’adozione. Poi, un giorno, la risposta arriva dal tribunale italiano: c’è uno scricciolo, fragile come una foglia, che risponde al nome di Martina. Non vuole né zucchine né botte, ma ha un’immensa fame d’amore. E così tutto si capovolge, perché la vita può anche essere letta al contrario. Come dice Martina, «se lo guardi bene, il cielo è un mare rovesciato».