lunedì, Settembre 20, 2021

Sunshine Blogger Award 2021

A distanza di un anno, siamo stati nuovamente coinvolti nell’iniziativa Sunshine Blogger Award. Dunque è la terza volta che parliamo sul nostro travel magazine di questo riconoscimento rivolto ai travel bloggers come noi che si propone di promuovere l’originalità e la passione.

La nostra terza nomination al
Sunshine Blogger Award

Quest’anno dobbiamo la nostra nomina agli amici virtuali Valentina e Luciano con cui ci seguiamo vicendevolmente sui canali social e leggendo reciprocamente i nostri blog. A proposito il loro si chiama Mochilando por ahì che in spagnolo significa in giro con lo zaino. Nonostante le differenze d’età e di esperienze abbiamo molti punti in comune con Valentina e Luciano, primi fra tutti la passione per i viaggi e l’amore per i cani.

Sunshine Blogger Award 2021

Ora, fatte le dovute presentazioni e porgendo il nostro ringraziamento, spieghiamo cos’è e come si può partecipare al Sunshine Blogger Award.

Che cos’è il Sunshine Blogger Award 2021

Il Sunshine Blogger Award è un’iniziativa creata per accrescere la propria community e quella di chi vogliamo promuovere perché ci piace la loro attività di blogger creativi e appassionati nella creazione dei loro contenuti. Ma lo scopo è anche quello di creare nuove amicizie, che da virtuali possono diventare reali, come speriamo accada presto con Valentina e Luciano.

Come partecipare al Sunshine Blogger Awards 2021

Per prendere parte al Sunshine Blogger Award 2021 è necessario seguire alcune semplici regole:
1. Scarica il logo e inseriscilo nell’articolo.
2. Ringrazia la persona che ti ha nominato, citando il suo blog e linkandolo.
3. Rispondi alle domande inserite alla fine del suo articolo.
4. Nomina a tua volta un altro blogger invitandolo a rispondere alle tue domande.
5. Scrivi le regole e inserisci l’immagine del logo del Sunshine Blogger Award 2021.

Sunshine Blogger Award 2021

Le nostre risposte alle domande di Valentina e Luciano

Domanda di rito: perché avete deciso di aprire un blog di viaggi? Ha prevalso l’amore per la scrittura o quello per la scoperta?
Quando abbiamo aperto il nostro blog Città Meridiane la prima domanda che ci siamo fatti è stata: perché mettere in rete l’ennesimo blog di viaggi? Ce ne sarà proprio bisogno? La risposta ce l’hanno data i nostri amici reali e virtuali i quali spesso si rivolgevano a noi per avere dritte su come viaggiare e dove andare con il proprio cane. E l’idea è nata proprio da lì: perché non mettere a disposizione di una cerchia più ampia le nostre esperienze? E così abbiamo cominciato a raccontare in italiano e in inglese i nostri viaggi accompagnati prima da Arturo e da 3 anni e mezzo da Otto. Riguardo l’amore per la scrittura e la scoperta per me, che sono la penna del gruppo, sono andate sempre di pari passo. Sono solo passata dai diari chiusi in un cassetto su cui raccoglievo impressioni ed emozioni di viaggio con parole e disegni al blog in cui i post vengono corredati dalle belle foto di Michele.

pets

Come scegliete i vostri itinerari? Preferite studiare prima i dettagli o lasciate fare al caso?
I nostri itinerari sono tutti studiati per tempo in quanto andando in giro con un cane di grossa taglia come Otto l’improvvisazione non può essere contemplata. Anche se a essere sinceri negli ultimi tempi le rigide differenze tra cani di taglia piccola e taglia grande sono sempre meno frequenti sia nelle strutture ricettive che sulle spiagge per esempio.

Napoli

Dimora del Prete

Qual è il viaggio al quale siete maggiormente legati e perché?
Sono i primi viaggi che abbiamo affrontato con i nostri cuccioli. Con Arturo siamo stati a Roma e per strada ci fermavano tutti per coccolarlo e accarezzarlo. E a questo punto vi possiamo raccontare un piccolo aneddoto. Davanti alla Bocca della Verità una comitiva di giapponesi ci ha chiesto in prestito Arturo per le foto: erano talmente tanti che se avessimo chiesto un obolo per ogni scatto ci saremmo potuti pagare la vacanza!
Con Otto i primi viaggi sono stati a Venafro in Molise e a Napoli portandoci dietro i pannetti per eventuali bisogni non trattenuti! Fortunatamente non ne abbiamo avuto bisogno e Otto si è comportato benissimo facendoci subito comprendere che sarebbe stato un perfetto travel dog!

Vi è mai capitata un’esperienza spiacevole che ha rischiato di rovinare il viaggio?
In realtà l’ultima che abbiamo dovuto affrontare e per cui abbiamo dovuto annullare la seconda parte del nostro viaggio è stata l’emergenza provocata dalla sindrome della torsione dello stomaco per cui abbiamo dovuto far ricoverare e operare d’urgenza il nostro Otto a Milano. Il viaggio sarebbe poi dovuto continuare verso la Liguria e la Toscana ma non abbiamo rimpianti: il fatto di tornare a casa con lui sano e salvo ci ha fatto dimenticare il dispiacere di non aver potuto raggiungere le altre mete.

La nostra nomination per il Sunshine Blogger Award 2021

La valigia in viaggio

Tiziana è pugliese come noi e viaggia da quando era bambina, con i suoi genitori su una vecchia Fiat 500. Mentre oggi non c’è viaggio senza suo marito che la coadiuva intervistando la gente, riprendendo con la telecamera e… finanziando le loro avventure.

Sunshine Blogger Award 2021: le nostre domande

1. Qual è il tuo stile di viaggio preferito?
2. E il posto che più desideri visitare al mondo?
3. Il tuo viaggio più bello fino a ora?
4. Chi ti accompagna nelle tue avventure?
5. Quali sono i parametri attraverso cui scegli le tue mete?

Ora tocca a te!

Scopri Bibibau con noi

Rosalia
This travel blog with the dog is a personal selection of our best experiences, our favorite spots and secrets places around the world curated by Rosalia e Michele.

ARTICOLI CORRELATI

spot_img

Scopri Bibibau con noi

SEGUICI SU

5,423FansLike
10,747FollowersFollow
317FollowersFollow
1,023FollowersFollow
3,791FollowersFollow
40SubscribersSubscribe

PROVATE DA NOI

ULTIMI ARTICOLI

IJO’ Design: a spalle coperte

Mantelle, scialli e stole, caldi e avvolgenti, sono i nuovi capi spalla. Indispensabili in...

Belle storie di penna

Stefano Cazzato ci racconta nel suo laboratorio di Lecce una bella storia italiana di...

Moskardin: appunti di viaggio

Può sembrare bizzarro, nell’era del computer, di internet e del telefonino, portare con sé...

Recycle: l’arte del riciclo per i bijoux

Quando si va in vacanza si ha voglia di portare con sé qualche accessorio...

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here