mercoledì, Ottobre 5, 2022

Degustazione di olio da Fuoridagusciohome

spot_imgspot_imgspot_img

 

La degustazione di olio della Dispensa di Fuoridalguscio unisce i due mondi di Silvana Inguscio, architetto nata a Canosa di Puglia, paese nell’altopiano delle Murge da cui provengono le olive coratine da cui spreme il suo olio, ma di casa anche in Salento. La famiglia paterna, infatti, è di Ruffano e lei da sempre trascorre le sue vacanze a Santa Maria di Leuca, nella villa fatta costruire dal papà negli anni Settanta dello scorso secolo.

Scoprire l’olio in riva al mare

Ed è proprio in questa bella villa, un nido di famiglia aperto all’ospitalità in un angolo appartato della località salentina di villeggiatura famosa per le sue dimore eclettiche, che Silvana organizza le degustazioni di –òliolocale extravergine d’oliva di Monocultivar Coratina.

Lei ne ha seguito i lavori di ristrutturazione mantenendone il sapore autentico e la tipica bellezza delle case al mare costruite cinquant’anni fa. È intervenuta, rispettando il più possibile la struttura e i materiali originali, per creare camere comode per gli ospiti del suo Bed and Breakfast Fuoridagusciohome, rifacendo i bagni, creando nuovi spazi conviviali, arricchendo l’insieme con elementi cromatici, oggetti di design, ceramiche e oggetti di artigianato locale, arredi vintage.

Tornando all’olio, fruttato, intenso e robusto, esprime il carattere della terra natale di Silvana tra note piccanti e amare. Da più di 35 anni la sua famiglia possiede degli oliveti secolari in agro di Canosa di Puglia e produce olio extravergine d’oliva.
Durante la degustazione guidata nel giardino antistante la villa che guarda il mare e l’alto faro bianco di Leuca, ci vengono raccontate le varie fasi di produzione eseguite con grande cura, dalla raccolta al trasporto fino alla molitura realizzata esclusivamente a freddo appena dopo la raccolta per evitare che le olive possano essere danneggiate.

E quando si passa all’assaggio, dopo aver riscaldato il bicchierino tra le mani coprendolo con un tovagliolino per non disperderne i profumi, si avverte subito la “forza” di –òliolocale, ottenuto da olive coratine, ricco di polifenoli che lo rendono il perfetto alleato della salute e un ingrediente fondamentale della dieta mediterranea. Perché come sottolinea Silvana invitando ad annusare il contenuto del bicchierino prima di saggiarne una piccola quantità in bocca, l’olio non è un condimento ma un alimento, un cosmetico e anche una medicina.

degustazione olio

E il modo migliore per apprezzarne tutte le sue qualità – aggiunge – è consumarlo a crudo sulle bruschette o sulle friselline che fa produrre dal Panificio Pisanti di Gagliano del Capo utilizzando il suo olio extravergine di oliva.

Perfetto anche per le verdure di stagione in pinzimonio oppure per esaltare una minestra di legumi. Il top? Usarlo come ingrediente principe di uno dei più celebri piatti della cucina pugliese: le orecchiette con le cime di rapa. E Silvana ci assicura che un filo di olio fa sprigionare tutto il suo sapore esaltando anche latticini come i fiordilatte. Ma con qualunque abbinamento il suo plus è quello di essere sempre un alleato di salute, bellezza e longevità, aiutando anche a migliorare l’umore.

Prima di terminare la degustazione utile qualche consiglio per conservare al meglio –òliolocale. È preferibile riporre il contenitore lontano da fonti di calore e dalla luce diretta, conservandolo in un luogo fresco e asciutto. Nel caso si acquisti l’olio in lattina, una volta aperta, Silvana consiglia di travasarlo in bottiglie di vetro scuro e di filtrarlo per evitare che la presenza di ossigeno possa ossidarlo.

degustazione olio

Sia il Bed and Breakfast Fuoridagusciohome che la possibilità di pre acquistare l’òliolocale della Dispensa di Fuoridalguscio e l’esperienza di degustazione sono presenti nella nostra vetrina virtuale su www.sceltemeridiane.it nelle rubriche PROVATE DA NOI, IN VALIGIA e IN PARTENZA.

Durante il percorso affascinante guidato da Silvana Inguscio, Sommelier dell’olio, i partecipanti impareranno a degustare l’olio extravergine d’oliva apprezzando peculiarità, caratteristiche organolettiche e proprietà terapeutiche dell’oro di Puglia. L’esperienza termina con uno sfizioso aperitivo a tema.

L’esperienza include una lezione sulle cultivar pugliesi, sulle tecniche di molitura caratteristiche dell’olio extravergine d’oliva di qualità, la degustazione in purezza di 3 oli evo per coglierne le peculiarità, un campione gratuito di –òliolocale extravergine d’oliva di Monocultivar Coratina e prodotti locali per la degustazione con gli abbinamenti olio-cibo al fine di esaltarne i sentori e le note: frise, bruschette, puccia di grano duro, taralli, pomodorini, formaggio locale e olive di produzione della padrona di casa.

Per informazioni su come prenotare e sui costi della degustazione di -òliolocale prodotto dall’Azienda Agricola Rosa D’Agnelli di Canosa di Puglia (BT) inviare una mail a info@sceltemeridiane.it

Scopri Bibibau con noi

Rosalia
This travel blog with the dog is a personal selection of our best experiences, our favorite spots and secrets places around the world curated by Rosalia e Michele.

ARTICOLI CORRELATI

spot_img

Scopri Bibibau con noi

ULTIMI ARTICOLI

IJO’ Design: a spalle coperte

Mantelle, scialli e stole, caldi e avvolgenti, sono i nuovi capi spalla. Indispensabili in...

Belle storie di penna

Stefano Cazzato ci racconta nel suo laboratorio di Lecce una bella storia italiana di...

Moskardin: appunti di viaggio

Può sembrare bizzarro, nell’era del computer, di internet e del telefonino, portare con sé...

Recycle: l’arte del riciclo per i bijoux

Quando si va in vacanza si ha voglia di portare con sé qualche accessorio...

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here