Andar per masserie – prima parte

0
129
masserie spartaglio pedone

Il paesaggio agrario pugliese è punteggiato di aziende agricole e zootecniche che segnano il territorio sia con le loro strutture in muratura come trulli e muretti a secco, sia attraverso la presenza delle rotoballe di foraggio disseminate sui campi. Passeggiando a ritmo lento, a piedi, in bicicletta o a cavallo, per le strade di campagna ci si imbatte in tante masserie ancora attive e testimoni di una tradizione agricola legata ai cicli del tempo e della natura.

Qui alcuni nostri suggerimenti di masserie in attività con produzioni di carni, formaggi, olio e prodotti della terra, che in qualche caso possono anche essere direttamente consumati in loco ai tavoli di rustici locali al loro interno.
Tra Putignano e Gioia del Colle si trova l’Azienda Agricola Spartaglio (S.C. Spartaglio, 3 – Putignano, +39 080 4057989 – Gianfranco +39 333 6149355 – Giuseppe +39 327 0844968) in cui la famiglia Giotta, oltre ad allevare cavalli, vacche e asini sin dagli anni ’50, ha oggi aperto tra le sue mura di masseria fortificata risalente al 1616, una macelleria aziendale (solo venerdì e sabato dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 20,00). Qui i giovani Gianfranco e Giuseppe Giotta, insieme ai genitori, si prendono cura di 15 cavalli Murgesi, tra i quali per altezza e stazza spicca Plinio, lo stallone di 15 anni, 20 imponenti vacche da carne di razza Limousine e 20 asini di Martina Franca.

Su prenotazione si può anche mangiare nelle accoglienti salette arredate in modo rustico: antipasti di verdure, latticini, sott’oli, primi a base di pasta fatta in casa e carne alla brace. L’azienda, inoltre, dispone di una stazione di monta pubblica e provvede all’addestramento a sella di puledri con monta inglese. Per i più piccoli invece le passeggiate turistiche a passo d’asino tra le stradine di campagna, le escursioni con l’asinobus e l’onoterapia con gli asinelli per imparare a comunicare e socializzare, a cura dell’Associazione Culturale “I Tratturi dell’Asinello” (via A. Manzoni, 17 – Putignano, +39 338 6833253 – info@itratturidellasinello.it).

Poco distante, in contrada Femminamorta, c’è l’Agriturismo Pedone (S.C. Femminamorta, 31 – Putignano, +39 080 4057988 – +39 338 3251493 – +39 333 3305124 – info@agriturismopedone.it), in cui c’è un’ala che ospita una grande sala da pranzo in cui gustare le ricette della tradizione preparate con le verdure, gli insaccati, i latticini, i formaggi e la frutta prodotti in loco e l’altra in cui sono allevati circa 150 bovini da latte, maiali e capre.