lunedì, Settembre 20, 2021

Al mare col cane in Puglia: bau beach e spiagge libere

E’ arrivata per tutti l’estate! Grandi e piccoli non vedono l’ora di recarsi al mare col cane, correre sulle spiagge e tuffarsi nelle acque blu. Il nostro Otto ha già cominciato a frequentare la costa per rinfrescarsi con tuffi e lunghe nuotate. Ma dove andare al mare con il proprio cane?

Col quattrozampe tra tuffi e nuotate

mare col cane

Anche in Puglia la scelta è tra lidi privati che consentano l’accesso ai nostri amici a quattro zampe e spiagge libere. Nel primo caso si parla di bau beach, spiagge pet friendly con aree e servizi dedicati a Fido. A quelli “basici”, come aree di sgambamento recintate, ciotole d’acqua fresca, sacchetti igienici, docce con acqua dolce per lavare via il sale dal pelo del cane e innaffiatoi per la pulizia delle pipì e spazi in cui possono liberarsi dei loro bisogni che naturalmente poi vanni rimossi e zone d’ombra, si sono aggiunti negli ultimi tempi anche servizi di educazione cinofila, dog sitting, asilo, biscottini e recinti nebulizzanti e rinfrescanti per i cani che non amano bagnarsi nelle acque del mare. Tutto nel totale rispetto delle esigenze di due e quattro zampe.

Anche chi ama le spiagge libere deve seguire regole di rispetto degli altri. Infatti il proprietario è sempre responsabile di ciò che fa il proprio amico a quattro zampe e deve avere il massimo controllo sul proprio cane. Come? Impedendo che Fido disturbi gli altri bagnanti abbaiando oppure che si avvicini troppo a sdraio, borse e asciugamani altrui sollevando sabbia o, peggio, scrollandosi addosso alle persone per eliminare l’acqua in eccesso dopo il bagno in mare.

mare col cane

E’ bene ricordare, inoltre, che ogni Comune, Provincia, Regione o Capitaneria di Porto può emanare ordinanze e disposizioni alle quali gli stabilimenti balneari devono attenersi scrupolosamente. Dunque meglio consultarli e verificarli prima per non imbattersi in possibili divieti e restrizioni.

pets

Una volta deciso dove andare è importante preparare il kit vacanza per il nostro amico peloso. In una borsa capiente tutta per lui devono trovare posto ciotole, meglio se pieghevoli perché più pratiche per bere e mangiare, thermos per mantenere l’acqua fresca, snack vari, sacchetti igienici, guinzaglio o pettorina, il telo mare dove farlo riposare all’ombra e per non farlo stare a contatto con sabbia o scogli roventi, crema solare specifica per proteggere le zone senza pelo, accappatoio o asciugamani per asciugarlo dopo avergli fatto una doccia d’acqua dolce dopo il bagno in mare.

mare col cane

Fate attenzione a non fargli bere l’acqua del mare perché può causare gravi gastroenteriti. Sconsigliato far esporre il cane al sole nelle ore più calde della giornata per evitare il pericolosissimo colpo di calore. Bisogna ricordare che il cane non ha ghiandole sudoripare come noi e termoregola la sua temperatura corporea attraverso la polipnea, cioè l’aumento della frequenza respiratoria e attraverso la dispersione di calore dai cuscinetti plantari. Quindi oltre che tenerlo all’ombra, è bene bagnarlo ogni tanto oppure fargli fare frequenti bagni che gli consentano di rinfrescarsi e divertirsi.

mare col cane

Quindi, con la premessa che la lista è in continuo aggiornamento, vi suggeriamo lidi privati e spiagge libere dove siamo stati con il nostro Otto e dove poter trascorrere una bella giornata al mare con il vostro amico a quattro zampe in Puglia.

Partendo dal Gargano, a Vieste in quasi tutte le spiagge libere è possibile accedere col proprio cane, passeggiare e fare il bagno. La balneazione di Fido è interdetta nelle spiagge libere dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18, ovvero negli orari di massima affluenza della gente in acqua. Per quanto riguarda l’orario della balneazione nei lidi privati ogni gestore ha autonomia e sono circa 60 gli stabilimenti che permettono l’accesso agli animali.

mare col cane

Tra questi vi segnaliamo Pirola Beach che offre una serie di servizi dedicati ai viaggiatori a 4 zampe che sono stati testati in carne, ossa e pelo dal nostro Otto.

mare col cane

In territorio di Brindisi c’è la prima spiaggia dog friendly del sud Italia, Santos Bau Beach, nella località di Torre Canne, vicino Fasano.
Ma noi frequentiamo abitualmente anche le calette libere di Costa Merlata sul litorale di Ostuni nell’area che il Comune ha individuato come fruibile dalle persone che posseggono un cane.

mare col cane

In provincia di Lecce ci risulta siano diversi i lidi che accettano i cani ma a livello personale possiamo parlarvi solo di Cochabamba sulla costa della Marina di Andrano e delle zone libere tra scogli e mare nell’area ionica tra la spiaggetta del Frascone e la Palude del Capitano nel Parco naturale regionale di Porto Selvaggio.

A Taranto le nostre mete preferite sono le dune della Salina dei Monaci e la bella spiaggia di Piri Piri, ma da quest’anno anche Fuori Rotta, storico lido di Campomarino di Maruggio, ha la sua Bau bau Beach, area attrezzata che accoglie i nostri amici cani con recinto personale, ombrellone, lettini, doccino con acqua fresca e spazio in mare per felici nuotate. Presto ve lo racconteremo!

E voi ne conoscete altre? Ditecelo con un messaggio su Facebook, Instagram o via mail a info@cittameridiane.it e provvederemo ad aggiornare la nostra lista.

mare col cane

C’è poi l’alternativa al mare con accesso dalla spiaggia che è quella di goderselo a bordo di una barca. Negli ultimi anni sempre di più le possibilità per fare vacanze in barca con il proprio compagno a quattro zampe. Tante le soluzioni: yacht, catamarani, barche a vela, attrezzati in modo da garantire la sicurezza del cane a bordo con reti lungo i parapetti, pavimentazioni che consentano al cane di non scivolare e persino spazi erbosi per i bisogni.

mare col cane

Per un’escursione con peloso a bordo vi suggeriamo Lola & Calipso a Porto Cesareo: Rubina e Giovanni vi faranno scoprire le meraviglie della costa insieme al vostro quattro zampe, con la possibilità di sbarcare sull’isola dei Conigli e poi essere ripresi e riportati a riva con una semplice telefonata.

mare col cane

Insomma per gli amanti della salsedine, con e senza pelo, ce n’è davvero per tutti i gusti!

Scopri Bibibau con noi

Rosalia
This travel blog with the dog is a personal selection of our best experiences, our favorite spots and secrets places around the world curated by Rosalia e Michele.

ARTICOLI CORRELATI

spot_img

Scopri Bibibau con noi

SEGUICI SU

5,423FansLike
10,747FollowersFollow
317FollowersFollow
1,023FollowersFollow
3,791FollowersFollow
40SubscribersSubscribe

PROVATE DA NOI

ULTIMI ARTICOLI

IJO’ Design: a spalle coperte

Mantelle, scialli e stole, caldi e avvolgenti, sono i nuovi capi spalla. Indispensabili in...

Belle storie di penna

Stefano Cazzato ci racconta nel suo laboratorio di Lecce una bella storia italiana di...

Moskardin: appunti di viaggio

Può sembrare bizzarro, nell’era del computer, di internet e del telefonino, portare con sé...

Recycle: l’arte del riciclo per i bijoux

Quando si va in vacanza si ha voglia di portare con sé qualche accessorio...

Comments

  1. Dopo aver letto l’articolo, mi rendo meglio conto di quanto sia impegnativo un cagnolone in spaggia, ma è bello vedere come ci si impegna dall’altra parte per accoglierli a dovere. Crema solare apposita, spazi erbosi sulle barche… W la vacanze così!

  2. Un po’ di organizzazione è indispensabile ma poi diventa un’abitudine, una bella abitudine godersi il mare insieme 💙

  3. Sicuro! Nel frattempo mi è venuta una domanda: come si gestisce la situazione quando ci sono più cani nella stessa spiaggia? Di solito puntano subito l’uno verso l’altro…

  4. Se sono maschi e territoriali come il nostro Otto si evita il contatto. E in mare si fanno i turni 😉

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here